ARMI IMPARI

«Scegli la tua arma, ti taglio la testa». Ex marito arrestato dopo minacce via WhatApp

E’ finito ai domiciliari

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

279

MARTINSICURO. «Scegli tu la tua morte, maledetta, scegli la tua arma, io con questa ti taglio la testa»: è questo l’inquietante messaggio inviato tramite un video Whatapp da un uomo alla ex moglie.

Lui le ha mostrato una serie di armi da taglio invitandola a scegliere quella con la quale essere uccisa. E poi l’atroce minaccia: «ti taglio la testa».

La vicenda è iniziata a febbraio 2017 quando l’uomo, già separatosi di fatto da alcuni mesi dalla moglie e dopo averla privata di ogni sostentamento economico, pretendeva che lasciasse anche l’abitazione di famiglia, dove la donna viveva con i loro due figli, per poterci andare a vivere con la nuova compagna. Una pretesa accompagnata, di fronte al diniego dell’ormai ex moglie, da continue minacce di morte.

L’uomo le diceva che l’avrebbe trovata nei posti da lei frequentati per ucciderla. Minacce inoltrate anche attraverso i messaggi audio e video di Whatapp che alla fine lo hanno clamorosamente incastrato.

In uno di questi si sente l’uomo che con un tono estremamente alterato le mostra svariate armi da taglio e la invita a scegliere quella con la quale «voler morire».

La donna, spaventata, lo ha denunciato e questa mattina i carabinieri di Martinsicuro, su ordinanza di custodia cautelare, richiesta dal pm Stefano Giovagnoni e firmata dal gip Giovanni De Rensis, hanno proceduto all’arresto.

L’uomo dovrà scontare i domiciliari in attesa dell’interrogatorio di garanzia.