IN COMUNE

Francavilla al mare. Ecco la nuova giunta del Luciani bis

Per la prima volta vice sindaco donna

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1265

FRANCAVILLA. E' formata da cinque assessori, fra i quali due donne, una delle quali sarà il vice sindaco, e un esterno, la Giunta comunale presentata questa mattina a Francavilla al Mare da Antonio Luciani, riconfermato sindaco al primo turno alla guida di una coalizione di centro sinistra.

Francesca Buttari eletta nel partito Democratico e più votata è il primo vice sindaco donna di Francavilla al mare: nella passata consiliatura era assessore alle politiche sociali, delega che gli è stata confermata unitamente alle politiche comunitarie, giovanili, istruzione, accoglienza e pace.

L'esterno, pure riconfermato, è Rocco Alibertini che ha avuto le deleghe a bilancio e programmazione, società partecipate, personale, innovazione tecnologiche, sport e tempo libero.

L'altra donna nell'esecutivo è Sandra Ferri, prima dei non eletti nella lista Francavilla Unita, che ha avuto il demanio, lo sportello unico delle attività produttive e il commercio.

Davide Campli, eletto nella Lista Valori in Comune, è assessore all'urbanistica, contenzioso, patrimonio, statuto e regolamenti comunali.

Wiliams Marinelli, primo dei non eletti nella lista Francavilla con Luciani sindaco ha avuto le deleghe ad ambiente ed ecologia, efficientamento energetico, verde pubblico. Il sindaco Luciani ha tenuto le deleghe ai lavori pubblici, alla cultura e al turismo.

«Per formare questa giunta ho scelto un metodo diverso dal passato - ha detto Luciani - Ho fatto la classica giunta degli eletti, fatta eccezione per Rocco Alibertini che è il mio uomo di fiducia ed è rimasto vicino a me per tutti questi anni e ha fatto un lavoro stupendo al bilancio. Per gli altri ho chiesto ai più votati di entrare a far parte della Giunta. Si riparte esattamente da dove ci siamo fermati: intanto ora c'è l'emergenza perché abbiamo un'estate da organizzare, siamo già a metà giugno quindi dobbiamo immediatamente presentare il calendario estivo perchè sarà una splendida estate 2016 a Francavilla al mare. Dopo di che bisognerà a mente lucida continuare nel lavoro di eliminazione del degrado di questa città e continuare l'attività di programmazione che abbiamo già ben spiegato ai nostri cittadini».