LA PROTESTA

Metalmeccanici:a Lanciano corteo lavoratori Abruzzo e Molise

Colonna (Uilm), da Federmeccanica proposta inaccettabile

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

44

LANCIANO. "Manifestiamo ovunque per il rinnovo del contratto con una trattativa che non è mai partita. Federmeccanica ha presentato una proposta non accettabile che di fatto svuota il contratto dall'essere autorità salariale e dà aumenti solo residuali a coloro che non hanno contratto in azienda e individualmente". Lo ha dichiarato oggi a Lanciano Luca Colonna, segretario nazionale Uilm Uil, intervenuto al corteo dei metalmeccanici d'Abruzzo e Molise. Colonna ha aggiunto "la controparte vuole di fatto trasformare il contratto in una sorta di scala mobile, senza elementi di garanzia. La proposta di Federmeccanica è cosi inaccettabile che sta facendo persino un miracolo rimettendo insieme dopo anni di divisioni Uilm, Fim e Fiom e ci ha messi insieme. Noi proponiamo l'aumento salariale per tutti i lavoratori collegato all'inflazione, chiediamo di lavorare sull'assistenza sanitaria integrativa perché la sanità pubblica, a cui teniamo ma è diventato un lusso, non è in grado di garantire una serie di servizi: e anche questo è salario per aiutare i lavoratori a fronteggiare questa situazione, inoltre vogliamo il diritto alla formazione per tutti i lavoratori per riqualificarli, visto che le fabbriche stanno cambiando".