PORTO DI PESCARA

Pescara, riparte il dragaggio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

75

 

 

PESCARA. Ripresi a Pescara i lavori di dragaggio: verranno movimentati 25mila metri cubi di sedimenti dalla darsena commerciale. I lavori sono svolti a cura del Provveditorato interregionale per le Opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna. Le operazioni verranno eseguite in circa 30 giorni lavorativi. Negli interventi è impegnata la società Lmd spa di Venezia, con la Motobetta Rex II, 459 tonnellate di stazza e 60 metri di lunghezza.

«Le operazioni - fa sapere la Capitaneria di Porto - prevedono il prelievo dei sedimenti nella darsena commerciale, il carico nella stiva dell'unità nautica e il trasporto del materiale negli specchi acquei immediatamente all'esterno della diga foranea". La Capitaneria, nell'ordinanza n. 5 del 2016, a firma del comandante Enrico Moretti, rende noto l'avvio delle operazioni e comunica che, fino alla fine dei lavori, per un raggio di 150 metri dall'unità nautica impegnata, gli specchi acquei interessati sono interdetti "alla navigazione, alla sosta, al transito e a tutti i pubblici usi del mare».