CALCIO

Serie A. Continua il pressing del Pescara su Gyomber. Si tratta sull'ingaggio

Il 20 luglio prima amichevole a Palena. Il uscita Verre piace alla Samp

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

178




PALENA. Dopo un weekend di meritato risposo, il Pescara ha ripreso ieri la preparazione precampionato nel ritiro di Palena. Gli allenamenti sotto le montagne abruzzesi hanno confermato il buono stato di forma psicofisica dei ragazzi di Massimo Oddo, pronti alla prima amichevole estiva in vista della prossima Serie A. Il 20 luglio infatti i biancazzurri affronteranno una selezione mista Palena Alto Aventino. Alla sgambata, prevista per ore 17,00, prenderanno parte tutti i calciatori convocati in ritiro.

Qualche piccolo passo in avanti intanto sul fronte mercato. In entrata pare aver sciolto le proprie riserve Gyomber, per il quale con la Roma si sta cercando di risolvere il nodo legato all'ingaggio. Il centrale ceco, mai utilizzato in stagione da Garcia prima e Spalletti poi, guadagna circa 650mila euro a stagione netti. Troppo per le casse del Delfino che anche per Ajeti non si era spinto oltre i 350mila a stagione con stipendio a salire in caso di salvezza. Atteso nelle prossime ore un altro incontro con il club capitolino e con l'entourage del calciatore.

In divenire anche la pista Marko Leskovic. Il centrale slovacco classe 1991 è valutato dal Rijeka circa 2,3 milioni di euro. Anche qui fuori mercato per il presidente Sebastiani, non disposto a superare il milione di euro.

In uscita continua l'insistente pressing della Sampdoria per Valerio Verre, dichiarato per il momento quasi incedibile dal patron Daniele Sebastiani. Il club blucerchiaro offre soldi e il prestito di Torreira. Offerta giudicata per ora insufficiente dal Delfino, che chiede addirittura 7 milioni di euro a fronte dei 4 spesi il mese scorso per il riscatto dall'Udinese.

Si cerca inoltre una sistemazione gradita a Cocco e Zuparic, che non rientrano nei piani tecnici 2016/2017. Il Frosinone si è fatto avanti per entrambi ma non è esclusa un'altra sistemazione in Serie B. Forte è passato al Teramo in prestito secco mentre da oggi scatta la vendita libera degli abbonamenti. Fin'ora venduti in prelazione 2600 abbonamenti (oltre mille sportivi non hanno rinnovato ma avranno tempo fino all'inizio del campionato, ndr).


Andrea Sacchini