SERIE B

Delfino Pescara. Zampano vola in alto: «terzo posto? Sarebbe un vantaggio enorme...

Campagnaro è rientrato in gruppo. Con il Latina out Torreira e Benali

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

86




PESCARA. Convinto dei propri mezzi e con l'obiettivo ben chiaro in testa di conquistare il terzo posto in ottica play-off, il Pescara oggi sosterrà l'allenamento di rifinitura in vista del match di domani allo stadio Adriatico contro il Latina. Per l'occasione è attesa una buona affluenza di pubblico sugli spalti nonostante il meteo minacci pioggia. Chi invece non ci sarà è Torreira, fermato in settimana da una contusione al retto femorale. Out anche lo squalificato Benali, scontati gli impieghi di Bruno davanti la difesa e Pasquato sulla trequarti. Per il resto scelte già fatte con Caprari in appoggio a Lapadula.

La buona notizia è invece il recupero a tempo pieno di Campagnaro, che si è allenato ieri interamente col gruppo e si candida per uno spezzone di gara contro i laziali.

«Se dovessimo arrivare terzi sarebbe un bel proprio vantaggio» – ha ammesso in conferenza stampa Francesco Zampano, ricordando la finale play-off persa a Bologna per la peggiore posizione in classifica nella stagione regolare – «Ci aspetta una gara difficile col Latina ma siamo pronti. Ripeto: sappiamo quanto sia importante vincere per chiudere terzi. Vogliamo tutti insieme la Serie A».

L'ex terzino dell'Hellas Verona (il cui cartellino è stato interamente acquistato in estate dal Delfino, ndr) è stato premiato in settimana come miglior terzino della Serie B nel Gran Galà della cadetteria: «è un premio che fa piacere ma ringrazio anche il Pescara per questo. In campo do sempre il massimo e nell'ultimo anno sono cresciuto anche nella fase difensiva. Perché ho scelto Pescara? L'anno scorso mi sono trovato benissimo e tornato a Verona ho capito che Mandorlini non mi vedeva. Non avrei mai giocato e ho scelto di tornare qui».

Infine sono diventate ufficiali le date per gli accoppiamenti play-off. Sesta contro settima giocheranno il 24 maggio. Il giorno dopo altro quarto di finale (sempre in gara secca, ndr) tra la quinta e l'ottava. Il 28 maggio in campo la terza della stagione regolare contro la vincente di sesta contro settima. Il giorno dopo la quarta se la vedrà con la vincente dell'altro quarto di finale.


Andrea Sacchini