TV

L’Abruzzo e le sue meraviglie finiscono sulla Bbc. Guarda il video

La ‘Regione verde’ raccontata in una puntata di “Escape to the Continent”

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3534

 

ABRUZZO.  I parchi, i paesaggi e i panorami dell'Abruzzo protagonisti sulla Bbc: la 'regione verde d'Europa', con le sue tradizioni e le sue peculiarità, è stata infatti raccontata nella diciannovesima puntata di 'Escape to the Continent', seguitissima trasmissione in onda sul secondo canale del network britannico, che vanta ascolti record.

Il programma televisivo interpreta il desiderio di "rilocalizzazione" delle tante famiglie inglesi che sognano una nuova vita nell'Europa continentale e mostra loro le bellezze dei diversi territori, proponendo varie possibilità dal punto di vista immobiliare.

Protagonista della puntata dedicata all'Abruzzo è stata una coppia inglese di mezza età. Ad accompagnare i due coniugi e il team della Bbc in giro per l'Abruzzo è stato lo staff della 'Italianhouses for you', composto da Lucio Chiarella, Laura Belisario, Vincenzo Croce e Tracy Nicholas. Il gruppo immobiliare, nato nel 2011 con l'apertura della prima agenzia all'aeroporto d'Abruzzo, ha come obiettivo principale proprio quello di rivolgersi alla clientela estera, attenta ad una fascia di mercato medio-alta e alla ricerca di una seconda casa.

La coppia inglese, insieme a tecnici e giornalisti della Bbc non si è limitata ad un tour delle dimore abruzzesi, ma è stata anche accompagnata in giro per l'Abruzzo, alla scoperta di luoghi e tradizioni simbolo della regione, dalla costa dei Trabocchi a Farindola e al suo formaggio pecorino. Scopo della trasmissione, infatti, non è solo quello di aiutare nella ricerca un immobile adatto, ma anche quello di far conoscere lo stile di vita del territorio scelto.

«Sono in Abruzzo, nel cuore dell'Italia, a due ore di auto da Roma -dice il conduttore all'inizio della puntata - Qui è custodito oltre il 75% delle specie animali e vegetali d'Europa, qui ci sono tre parchi nazionali che coprono un terzo della regione».

Una dozzina, inizialmente, le abitazioni individuate in Abruzzo dalla produzione di 'Escape to the Continent'. Poi, prima di girare la puntata, le case sono state ridotte a quattro, tutte di Italianhouses. Un casolare, ristrutturato di recente in stile tradizionale, a Penne; circondata da otto ettari di terreno, con una bellissima vista sulla montagna e sulle colline, è la struttura più apprezzata dai due inglesi, che hanno deciso di non comprare subito. L'abitazione, tra l'altro, nel frattempo è stata venduta ad una coppia composta da un danese e da un'inglese, che l'ha scelta come seconda casa.

Il secondo immobile presentato nella puntata è a Bisenti: un edificio composto da due appartamenti, uno tradizionale ed uno più moderno. C'è poi una villa moderna a Pineto, con una vista mozzafiato sul mare, da Pescara a Roseto. La quarta ed ultima casa si trova a Castiglione Messer Raimondo: di recente costruzione, si tratta di una struttura totalmente ecologica e realizzata interamente in legno, in una zona che la rende un rifugio estremamente riservato.

«Il mercato in cui operiamo è in costante crescita e gli stranieri, è cosa nota, sono affascinati dall'Abruzzo - affermano Vincenzo Croce eLucio Chiarella - Cercano abitazioni con caratteristiche precise: bella vista, collocazione riservata, nessuna infrastruttura o elementi impattanti dal punto di vista ambientale, ampi giardini. Richiedono principalmente case tradizionali, ma non manca chi cerca abitazioni moderne. La puntata di 'Escape to the Continent' girata in Abruzzo rappresenta un importante strumento di promozione del territorio. Nel corso della trasmissione, della durata di circa 50 minuti, sono state presentate, infatti - concludono gli esperti di 'Italianhouses for you' - tutte le meraviglie della nostra regione, dalle colline alle montagne, dal mare ai trabocchi, fino ai borghi e alle tipicità enogastronomiche».