SERIE B

Delfino Pescara. Oddo: «questa squadra ha carattere... anche nelle giornate no»

Il tecnico biancazzurro “assolve” Cocco e Torreira: sono giocatori preziosi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

79

PESCARA. Durissimo nel post gara di Vicenza, Massimo Oddo nella consueta conferenza stampa di inizio settimana ha voluto smorzare i toni dopo l'incredibile pareggio maturato all'ultimo secondo a Vicenza. La squadra, che probabilmente ha fornito la peggiore prestazione dell'anno dopo l'esordio shock di Livorno, nel big match di sabato all'Adriatico col Cagliari ha bisogno di una scossa e soprattutto punti per migliorare morale e classifica.

«Abbiamo fatto un passo indietro rispetto le precedenti prestazioni» – ha confermato il tecnico del Pescara – «non abbiamo giocato bene e il Vicenza ha fatto meglio di noi. Abbiamo sbagliato l'approccio dal punto di vista mentale e fisicamente il nostro avversario ci è stato superiore almeno nel primo tempo. Dopo lo svantaggio però ho visto cose positive e abbiamo avuto la forza prima di pareggiare poi di ribaltare il risultato. Segno che la squadra anche in una giornata storta ha grandi qualità tecniche e caratteriali».

Cocco e Torreira sono un po' i simboli di un Pescara che tra luci e ombre cerca punti per scalare la classifica: «Cocco è un giocatore importante per questa squadra e anche se non è al cento per cento è in grado di fare male e di mandare in porta i propri compagni. Torreira? Commette degli errori evitabili ma alla sua età possono succedere. Il ragazzo sa di aver commesso un errore e lavorerà nel futuro per evitarli».

«Non stiamo facendo male» – chiude Oddo – «ma col tempo questo Pescara può soltanto migliorare. Sono convinto di ciò».

La squadra intanto prosegue gli allenamenti in vista del match di sabato contro il Cagliari degli ex Salamon e Melchiorri. Cocco e Forte hanno svolto lavoro differenziato mentre Sansovini, Mignanelli, Crescenzi e Memushaj non si sono allenati per guai fisici. Il Nazionale albanese, tra l'altro, è stato squalificato per un turno dopo lo sciocco rosso rimediato a Vicenza nei minuti finali. Oggi singola seduta al pomeriggio al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo.


Andrea Sacchini