CICLISMO

Fantini e Centorame brillano nella festa di Teramo

I due corridori si aggiudicano la sesta GF Città di Teramo: tra le donne successi per Pizzica e per Corina

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

48

TERAMO. Poco più di 500 corridori hanno preso parte alla sesta edizione della Granfondo Città di Teramo, manifestazione organizzata dall’Acsi Teramo. In una bellissima giornata di sole, dopo le abbondanti piogge della vigilia, la gara si è svolta in assoluta sicurezza e con un alto grado di soddisfazione espresso da tutti i partecipanti.

 La gara si è animata fin dai primissimi chilometri. Dopo il via, dato dall’assessore regionale al cicloturismo Dino Pepe, passano solo 12 km e si fa largo un gruppo di 7 corridori, del quale fanno parte Christian Pazzini (Frecce Rosse Rimini), Valerio Garofalo (Dpf Bike), Alessandro Fantini (Melania), Stefano Borgese (Cft Cycling Team), Aurelio DI Pietro (Team Go Fast), Luca Anelli (Team Isolmant) e Devis Cinni (Rock Racing). Poco prima del transito sul primo Gpm Pazzini, Fantini e Borgese prendono un buon margine di vantaggio: in testa alla salita di Piano Roseto transita in testa Pazzini, che si aggiudica il premio alla Memoria di Lucio De Marcellis.

 Lungo la discesa il vantaggio dei battistrada aumenta e si presentano appaiati in testa all’interno di Teramo: allo sprint finale, sul rettilineo d’arrivo posto in piazza Martiri della Libertà, il portacolori della Melania sprinta senza rivali, ottenendo così la vittoria sul percorso corto. Alle spalle di Alessandro Fantini si piazzano Stefano Borgese e Christian Pazzini.

Tra le donne, successo di Lorena Pizzica (MKG Cycling Team) davanti a Michela Giuseppina Bergozza (Hot Wheels Team) e a Serena Polidori (Team Conti).

 Nel percorso lungo la battaglia si accende a circa 60 km dall’arrivo, quando da un drappello di 13 battistrada tenta la fuga Domenico Rosini: il corridore della Melania resta davanti in solitaria fino a metà della salita che porta al Bivio Colledora, quando viene ripreso dal proprio compagno di squadra Wladimiro D’Ascenzo. A circa 30 km dall’arrivo, però, quest’ultimo è vittima di una foratura, così la situazione si rimescola. Alessandro Nanni (Asd Asteam) e Gabriele Centorame (Team Go Fast) impongono il proprio ritmo, facendo staccare Rosini nel finale. Sul traguardo di Teramo il corridore della Go Fast ottiene la vittoria, mentre al terzo posto si piazza Sirio Sistarelli (Melania).

Tra le donne, ottiene il successo Alessandra Corina (Asd Al&tlantide).

 «Siamo felici di aver regalato una così bella giornata ai partecipanti – ha affermato l’organizzatore Raffaele DI Giovanni – abbiamo organizzato questa gara affrontando tante difficoltà dal punto di vista logistico e organizzativo, ma siamo riusciti ad ottenere comunque un riscontro abbastanza buono. I partecipanti sono soddisfatti, e questo conferma la riuscita della nostra gara: l’auspicio è che si possano avere più aiuti per organizzare eventuali gare future». 

+++Tutte le classifiche