Lega Pro. L'Aquila sconfitta al Fattori 2-0 dal Forlì. Addio definitivo ai play-off

Docente e Melandri stendono un undici rossoblù poco concreto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

666





L'AQUILA. Nuova sconfitta per L'Aquila che dopo il capitombolo di Pistoia è caduta anche al Fattori 2-0 col Forlì. Decisivi un gol per tempo di Docente al 18esimo e Melandri alla mezz'ora della ripresa.
Gara che aveva molto poco da dire per gli abruzzesi, che a causa del secondo ko di fila hanno abbandonato definitivamente ogni piccola velleità di qualificazione ai play-off. Al contrario il Forlì ha giocato una gara attenta e motivata per la posizione precaria di classifica e la volontà di evitare i play-out.
Eppure le occasioni da gol più nitide le aveva create L'Aquila, punita nelle 2 uniche chance create dagli ospiti.
Tanto fraseggio e precisione nei passaggi dei rossoblù ma al primo affondo ecco il vantaggio del Forlì. Palla vagante dalla destra al minuto 18 e diagonale vincente di Docente alle spalle di Zandrini. Perna ha almeno 2 nitide chance per pareggiare subito il conto ma al riposo si va sul risultato di 0-1, dopo anche un palo clamoroso di Pacilli.
Nella ripresa L'Aquila ci prova ma viene punita in contropiede alla mezz'ora di gioco da Melandri, strepitoso palla al piede per oltre 50 metri prima di superare l'estremo difensore aquilano. La gara termina qui tra i fischi del poco pubblico presente al Fattori.
Gli abruzzesi torneranno in campo domenica prossima sul campo della Pro Piacenza, compagine in piena lotta per evitare la retrocessione diretta in Serie D.

L'AQUILA-FORLÌ 0-2 (primo tempo 0-1)
MARCATORI: 18'pt Docente (Fo); 30'st Melandri (Fo).
L'AQUILA (4-2-3-1): Zandrini; Pedrelli, Pomante, Zaffagnini, Gotti; Perpetuini (9'st Sandomenico), De Francesco; Pacilli, Corapi, Triarico (15'st Virdis); Perna. A disposizione: Cacchioli, Carini, Gizzi, Del Pinto, Pozzebon. Allenatore: Zavettieri.
FORLÌ (4-3-1-2): Scotti; Casini, Catacchini, Drudi, Turi; Jidayi (16'st Fantoni), Arrigoni, Hamlili; Capellini (23'st Fantini); Melandri, Docente (36'st Morga). A disposizione: Casadei, Bisoli, Rosafio, Castellani. Allenatore: Firicano.
ARBITRO: Colarossi della sezione di Roma 2 (Robilotta-Abagnara).
NOTE: Presentu sugli spalti circa 500 spettatori. Ammoniti: Capellini, Zaffagnini, Fantoni, Perna, Docente, Hamlili. Espulsi: nessuno.
Andrea Sacchini