Basket. Ultima di campionato per Amatori Pescara, Giulianova e Vasto

Ora iniziano i play-off. Ultima di Di Salvatore come coach dei vastesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1038

ABRUZZO. Domenica si chiude la regular season del Campionato di serie B con l’ultima giornata del girone di ritorno. L’Amatori ha la quarta piazza già matematicamente acquisita, con 34 punti; anche in caso di parità di punti domenica sera con Catanzaro (che oggi ne ha 32 e domenica va a Palermo), il quarto posto sarà suo in virtù della migliore differenza canestri. Un quarto posto che la privilegia nel primo turno dei play off (che inizieranno domenica 26) per il fatto di giocare l’eventuale gara 3 in casa, e che verosimilmente vedrà i ragazzi di Salvemini di fronte proprio al Catanzaro nella gara 1. Con tale situazione già definita, dunque, i biancorossi si accingono ad affrontare la trasferta di Bisceglie, contro forse la formazione attualmente più in forma del campionato, saldamente al secondo posto della classifica, che proviene da una vittoria in trasferta ottenuta proprio sul campo della capolista Agropoli (75-82). I pugliesi all’andata vennero sconfitti dopo una buona gara (81-67) ma la squadra di oggi appare notevolmente rinforzata rispetto ad allora (su tutti, Corral e Caceres) e con conseguenti superiori ambizioni. Il risultato non avrà conseguenze di classifica, ma la partita costituirà per entrambe un banco di prova importante in vista dell’inizio imminente dei play off. I pescaresi nella vittoria contro Taranto hanno invertito la rotta di gioco e risultato, e coach Salvemini avrà la possibilità di verificare ulteriormente, contro un avversario molto qualificato, lo stato di salute dei suoi. Ambrosia Bisceglie – Amatori Pescara si giocherà al Paladolmen di Bisceglie e sarà diretta da Nicola Tammaro (Giffoni Valle Piana – SA) e Giuseppe Petrone (Fisciano – SA).
Vasto invece di scena a Taranto nell'ultima di coach Sandro Di Salvatore sulla panchina dei vastesi.

GIULIANOVA. ULTIMA DI CAMPIONATO SUL PARQUET DI SENIGALLIA
La sconfitta contro Palestrina è stata metabolizzata in fretta dai ragazzi della Globo Giulianova che hanno lavorato parecchio in settimana in vista dell'ultima giornata di campionato. Sebbene Porto Sant'Elpidio sia dietro di due punti, Gallerini e soci sanno che per conquistare i Play-off dovranno necessariamente vincere sul campo di Senigallia per non dover essere costretti poi a sperare nella contemporanea vittoria della Luiss Roma.
La sfida contro Senigallia, già battuta all'andata, in una delle più belle gare stagionali, si preannuncia come molto ostica. La formazione di coach Valli si sta infatti confermando come una delle squadre più regolari del campionato. Dopo un girone di andata da 10 vittorie e 3 sconfitte, in quello di ritorno è a quota 9+3 che attualmente la posizionano al quarto posto in classifica. Posizione attualmente inattaccabile dall'Eurobasket distante 4 punti ma d'altro canto neanche migliorabile visto che Rieti è avanti di quattro lunghezze. Caratteristica peculiare dei marchigiani è la spiccata perimetralità visto che i maggiori successi sono arrivati grazie al tiro da fuori. Gli stessi lunghi Pierantoni e Catalani, giocatori con caratteristiche più da esterni, sono la chiave di volta della squadra di Valli grazie al loro tiro da tre che consente di aprire l'area. Tra i singoli merita menzione Casagrande, che sta disputando un signor campionato con medie superiori alla doppia cifra ma anche il giovane Battisti sta giocando molto bene, diventando in poco tempo il metronomo della Goldengas, in contesto dove il gioco di squadra è il marchio di fabbrica.
Settimana complicata per la Globo, con Pastore che sta recuperando al meglio dopo l'infortunio della settimana scorsa e Francani che è stato squalificato dal giudice sportivo per due turni e non sarà quindi a guidare i giallorossi in quel di Senigallia. Vincere per volare ai play-off, questo è l'obiettivo della gara di domenica. Intensità in campo e controllo dei rimbalzi saranno le chiavi di una gara dall'alta posta in palio.
Appuntamento con la palla a due, domenica 19 aprile, alle ore 18:00 sul parquet del Palazzetto di Via Capanna di Senigallia.