Lega Pro. La Reggiana espugna il Fattori di L'Aquila. Addio play-off per i rossoblù

Decide un gol di Ruopolo in avvio primo tempo. Rosso a Karkalis

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

887




L'AQUILA. Nel posticipo L'Aquila perde 1-0 al Fattori con la Reggiana e dice definitivamente addio ai play-off e alla Serie B. Decisivo un gol di Ruopolo al nono del primo tempo che ha cambiato la storia e gli equilibri di un match meritatamente vinto dagli ospiti. I rossoblù, dopo lo svantaggio, non hanno costruito granché e hanno giocato gran parte della ripresa in inferiorità numerica per il rosso a Karkalis.
La sconfitta, brutta, segna anche quasi sicuramente l'esonero di mister Zavettieri, subentrato in corsa a Pagliari. Con l'obiettivo play-off sfumato appare molto probabile una soluzione interna fino a giugno prima di pensare all'anno prossimo.
Solo Reggiana in avvio. Al quarto Ruopolo da 2 passi esalta i riflessi di Zandrini. Al nono minuto però l'estremo difensore aquilano non può nulla in uscita sul preciso tentativo del centravanti reggiano, su grossolano errore di Pedrelli.

La reazione dell'Aquila porta al colpo di testa di Pomante, che sugli sviluppi di un corner non inquadra di un nulla lo specchio della porta.
Finale di frazione senza grossi sussulti.
Nella ripresa partono meglio gli ospiti. Al secondo Siega da posizione privilegiata trova la decisiva opposizione di un difensore rossoblù.
Al 16esimo l'episodio che condanna definitivamente L'Aquila alla sconfitta. Brutto fallo di Karkalis su Vacca e secondo giallo per il difensore di casa. In inferiorità numerica gli abruzzesi non costruiscono più grandi pericoli consentendo alla Reggiana di amministrare senza problemi il punteggio.
Dopo almeno 3 nitide chance per il 2-0 fallite dagli ospiti, allo scadere Corapi sfiora il pareggio ma sarebbe stato troppo per una L'Aquila molto brutta ed inconcludente.

L'AQUILA-REGGIANA 0-1 (primo tempo 0-1)
MARCATORE: 9'pt Ruopolo (Re).
L'AQUILA (3-4-3): Zandrini; Pomante (4'st De Francesco), Maccarone, Zaffagnini; Pedrelli, Djuric (4'st Corapi), Del Pinto, Karkalis; Pacilli, Perna, Sandomenico (18'st Gotti). A disposizione: Cacchioli, Carini, Pozzebon, Virdis. Allenatore: Zavettieri.
REGGIANA (4-3-3): Feola; Andreoni, Spanò, De Giosa, Mignanelli; Parola, Vacca, Angiulli; Giannone (40'st Rampi), Ruopolo (34'st Petkovic), Siega. A disposizione: Messina, Sabotic, Bianciardi, Tremolada, Messetti. Allenatore: Colombo.
ARBITRO: Andrea Morreale della sezione di Roma 1 (Cipressa-Lacalamita).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 700 spettatori. Ammoniti: Djuric, Maccarone, Mignanelli, Vacca, Andreoni. Espulso: 16'st Karkalis (Aq).

Andrea Sacchini