SERIE B

Delfino Pescara. La Primavera fa festa grande: domato 1-0 il Genk. Nei quarti l'Inter

Pochi sorrisi invece per l'undici di Baroni che sabato fa visita al Latina

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

999


VIAREGGIO. La prima pagina biancazzurra va di diritto alla Primavera di Massimo Oddo, che ieri pomeriggio ha superato 1-0 il Genk ottenendo la qualificazione ai quarti di finale del prestigioso Torneo di Viareggio. Decisivo un gol del gioiellino Monni al minuto 28 della ripresa, dopo che il Pescara era rimasto in inferiorità numerica per l'espulsione di Torreira al quarto d'ora. Prestazione generosa dei ragazzi di Oddo, che hanno stretto i denti nel momento di massima pressione dei belgi ed hanno portato a casa un risultato storico per i colori biancazzurri. Il Pescara affronterà nei quarti di finale l'Inter giovedì 12 febbraio alle ore 15,00 sul sintetico del Ferdeghini di La Spezia. In semifinale è previsto l'incrocio con la vincente di Atalanta e Roma, quest'ultima battuta già dagli adriatici 1-0 nell'ultima gara del girone di qualificazione. Le altre 2 gare in programma sono Spezia-Fiorentina ed Hellas Verona-Napoli.
«È stata una qualificazione meritata» – ha raccontato a fine gara un emozionato Massimo Oddo – «ora non ci resta che affrontare l'Inter e dare il nostro meglio senza badare troppo al risultato. Col Genk nonostante l'inferiorità numerica non abbiamo rischiato tanto ed abbiamo tenuto molto bene il campo. Siamo una rivelazione ed era dai tempi di Di Mascio che non arrivavano questo tipo di risultati. Ero convinto della forza di questa squadra anche perché abbiamo elementi validi di ottima prospettiva».
La prima squadra intanto prosegue gli allenamenti in vista del match di sabato a Latina. Fuori casa i biancazzurri hanno ottenuto fin'ora un rendimento decisamente migliore rispetto le gare all'Adriatico e la partita in terra laziale non appare un ostacolo insormontabile. I nerazzurri infatti, reduci dal ko di misura ad Avellino, occupano il penultimo posto in classifica ed hanno cambiato molto rispetto l'ultima stagione (qualificazione ai play-off, ndr).
Ieri doppia seduta di allenamento agli ordini di Marco Baroni. Terapie per Lazzari, Pesoli e Savelloni. Continua a lavorare in maniera differenziata Rossi, che verrà valutato giorno per giorno per inserirlo nuovamente in gruppo.

PESCARA PRIMAVERA-GENK PRIMAVERA 1-0 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: 28'st Monni (Pe).
PESCARA: Calore, Venuti, Milillo, Orlando, Ventola (45'st Di Sabatino), Torreira, Paolucci (27'st Marzucco), Logoluso, Monni, Iorio (26'pt Castagna), Di Rocco (30'st Sole). A disposizione: Kastrati, Bulevardi, Keqi, Parker, Morelli. Allenatore: Oddo.
GENK: Coucke, Ciranni, Cavus, Wouters, Loshaj, Verbiest, Polizzi, Heynen, Tshimanga (37'pt Ekangamene), Decuypere (40'st Walbrecq), Kaba. A disposizione: Abdelmalek, Brouwers, Vermijl, Krutzen, Agwa, Odutayo. Allenatore: Olivieri.
ARBITRO: Andrea Mei della sezione di Pesaro (Berti-Trovarelli).
NOTE: Ammoniti: Cavus, Torreira, Verbiest. Espulso: 15'st Torreira (Pe).
Andrea Sacchini