SERIE B

Virtus Lanciano. I punti scarseggiano ma si guarda soltanto alla salvezza

Out Nicolas. Possibile l'arrivo di un nuovo portiere

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

921





LANCIANO. In casa Virtus Lanciano da anni si sente parlare solo e soltanto di salvezza nonostante 2 campionati passati più a ridosso della zona play-off che di quella retrocessione. Per questa ragione l'ultima negativa striscia di risultati (soltanto 5 punti nelle ultime 7 partite, ndr) non sembra aver intaccato il morale del gruppo e soprattutto della dirigenza, che non ha mai fatto mistero di puntare tutto sulla salvezza. Nonostante ciò i passi indietro rispetto a qualche settimana fa sono abbastanza chiari, con i rossoneri che stentano a trovare la via della rete e che subiscono troppi gol per evitabili disattenzioni difensive.
L'undici di mister Roberto D'Aversa inoltre non vive un periodo fortunato neanche sotto il profilo degli indisponibili. Tantissimi (Paghera, Bacinovic e Cerri solo per citarne alcuni, ndr) ai quali si è aggiunto anche il portiere Nicolas, che dovrà restare ai box per almeno 4/5 settimane per una lussazione acromionclaveare di secondo grado alla spalla sinistra. Per le prossime gare spazio dunque a Vincenzo Aridità, al Lanciano dal 2008 ma che nelle ultime 4 stagioni è stato impiegato soltanto in 8 occasioni (esordio stagionale sabato nel ko di Frosinone, ndr). Nei prossimi giorni però la società scandaglierà il mercato degli svincolati a caccia di un altro estremo difensore. Scelta obbligata per evitare di chiamare in pianta stabile Ivan Terbeschi (classe 1998, ndr), primo portiere della Primavera frentana. Senza contratto (tra i più famosi, ndr) troviamo l'ex Genoa e Palermo Alexandros Tzorvas, reduce da un'avventura in India, Andrea Campagnolo, Toni Doblas, Ugo Gabrieli, Stefano Layeni e Luca Tomasig.
È possibile acquistare giocatori svincolati fino alle ore 19,00 del 27 febbraio.
Andrea Sacchini