Pallavolo. Il volo della Sieco Service Ortona prosegue. Battuta 3-1 Reggio Emilia

Gli abruzzesi consolidano il primato in classifica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2184

ORTONA. Un altra vittoria, altri tre punti e la Sieco Service Ortona consolida il primato. La compagine biancazzurra conquista un nuovo successo, meritato e fondamentale per mantenere la vetta della classifica. Per un'altra settimana gli Impavidi potranno guardare tutti dall'alto. Lanci e compagni hanno “vendicato” nel migliore dei modi la sconfitta dell'andata, giocando una buona pallavolo e resistendo al ritorno degli avversari nella seconda parte del match.
La partita. La Sieco Service Ortona si presenta con la diagonale Lanci/Michalovic, gli schiacciatori De Paola e Cisolla, i centrali Moretti e Simoni, Cortina libero. La formazione ospite della Conad Reggio Emilia risponde con Guemart al palleggio, Kody opposto, Della Corte e Tiozzo schiacciatori, Tondo e Di Franco al centro, Catellani libero. La prima parte di set è molto equilibrata, con continui cambi palla. Il time-out tecnico è segnato dal 12/11 Ortona. Al rientro l'Impavida tenta l'allungo che si concretizza con il +3 (17/14): mister Zambolin, che sostituisce l'assente Cantagalli, chiama un time-out, ma alla ripresa del gioco Michalovic sfodera l'ace. Lo slovacco fa la differenza al servizio e in un attimo la Sieco si ritrova a quota 21 punti. Ortona scava un solco importante tra sé e l'avversario, gli emiliani decretano la resa e gli Impavidi vincono 25/17.

Il secondo parziale vede la formazione di casa allungare già dai primi scambi (9/6). Al time out tecnico Lanci e compagni sono avanti 12/10. La Sieco sembra gestire al meglio il match e torna ad allungare, questa volta sensibilmente. Zambolin chiama a raccolta i suoi (16/12), ma c'è solo Ortona in campo. L'ace di De Paola chiude il set 25/18.
Parte forte la Sieco anche nella terza frazione di gioco: la compagine biancazzurra sembra in grado di dominare il terzo, ma la Conad non si arrende e trova la parità sul 10/10. Al tempo tecnico gli emiliani sono in vantaggio (11/12). La formazione ospite trova la chiave giusta per mettere in difficoltà gli Impavidi, tra le cui fila entra Guidone per Moretti. Alla fine però la Conad vince il set 20/25.
Il quarto parziale riparte con la Sieco capace di gestire i giochi. A suonare la carica è Guidone con un gran primo tempo. La pausa tecnica è nel segno dell'Impavida (12/9). Gli ospiti, però, non si arrendono e trovano la parità (14/14). La partita diventa appassionante e si viaggia punto a punto. Il break decisivo arriva nel finale: il 23/21 ortonese diventa 24/21 e dopo un nuovo cambio palla Cisolla firma il 25/22 che vale il nuovo successo.

SIECO SERVICE ORTONA – CONAD REGGIO EMILIA 3-1 (25/17-25/18-20/25-25/22)
SIECO SERVICE ORTONA: Simoni 8, Guidone 2, Matricardi n.e., De Paola 15, Michalovic 21, Cortina (L), Toscani (L), Lanci 1, Cisolla 14, Moretti 3, Maiorana, Orsini n.e.
CONAD REGGIO EMILIA: Della Corte 7, Catellani (L), Di Franco 1, Bertoli n.e., Guemart 5, Tiozzo 5, Tondo 16, Bucaioni 3, Kody 17, Benaglia 10, Giglioli n.e., Allesch (L), Morgese