SERIE B

Delfino Pescara. Dopo Rossi e Fornasier i prossimi colpi sono a centrocampo ed in attacco

Melchiorri resta fino a giugno: «ho già espresso la mia volontà... resto»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1447

PESCARA. A fari spenti prosegue il mercato del Pescara dopo l'arrivo del terzino Andrea Rossi e quello di Michele Fornasier dalla Sampdoria (è ormai soltanto questione di dettagli, ndr). Sistemata almeno numericamente la difesa (Pesoli starà fuori circa 2 mesi, ndr), bisognerà rimpolpare centrocampo ed attacco orfani di Milicevic (passato al Teramo, ndr), Nielsen, Sowe e Pogba (che ha rescisso, ndr). Il mediano danese, fuori dai piani tecnici di Baroni ormai da mesi, sta cercando sistemazione tra Serie B ed estero mentre Sowe dovrebbe tornare al Chievo Verona prima di essere girato nuovamente in cadetteria o in Lega Pro. In entrata per il centrocampo piacciono Crimi (altissima però la richiesta del Latina che ha già rinunciato ad un'offerta concreta del Catania, ndr) e Gagliardini (in prestito allo Spezia dall'Atalanta, ndr). Nessuna fretta invece in attacco per il sostituto di Maniero. Sulla lista anche diversi giovani come il classe 1994 Valerio Rosseti (ex Siena ed ora all'Atalanta via Juventus, ndr) ed elementi che conoscono già la categoria come Samuel Di Carmine, gioiello di proprietà della Juve Stabia che non ha intenzione di privarsi del giocatore a cuor leggero.
Tra tante voci di arrivi e partenze (soprattutto di elementi al momento poco utili al tecnico Baroni, ndr), una certezza: Federico Melchiorri. Da molti definito come il giocatore più talentuoso dell'intera Serie B, l'ex Padova e Giulianova è approdatto in maglia biancazzurra soltanto in estate e non ha nessuna intenzione di cambiare lido. Volontà ribadita dallo stesso negli ultimi giorni: ho già espresso più volte che voglio rimanere a Pescara. Qui sto bene. Mi ero abituato a giocare con Maniero ma siamo giocatori e sappiamo che tutto può cambiare. Con Pasquato, Da Silva e Caprari però sto bene lo stesso.
Ieri intanto allenamento al pomeriggio per il Pescara in vista del match di sabato allo stadio Adriatico contro la Ternana. Lavoro differenziato per Lazzari, Pesoli e Savelloni. Terapie per Sowe mentre Cosic e Fiorillo sono rimasti ai box. Oggi allenamento al pomeriggio a porte chiuse.

Andrea Sacchini