LEGA PRO

Il Teramo non vuole più fermarsi. Perrotta gol: sbancata 1-0 Grosseto

In classifica il Diavolo “vede” la capolista Ascoli: solo un punto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1212

GROSSETO. Un Teramo bello e spumeggiante supera 1-0 in trasferta il Grosseto (in gol Perrotta al primo minuto del secondo tempo, ndr) ed avvicina la capolista Ascoli ad una sola lunghezza. Continua dunque il sogno Serie B degli abruzzesi, che hanno tutte le carte in regola e la forza di lottare fino alla fine per un posto nei play-off o per conquistare addirittura la cadetteria diretta.
Prestazione di grande qualità e sostanza dell'undici di Vivarini, che nel corso del match ha creato un gran numero di pericoli alla porta avversaria ed ha difeso con le unghie e con i denti un risultato preziosissimo dagli attacchi dei toscani.
Parte forte il Grosseto. Al secondo minuto Torromino chiama Tonti al primo difficile intervento della gara. Al sesto è il turno di Verna che costringe ancora una volta l'estremo difensore teramano agli straordinari.
Al 12esimo la prima iniziativa interessante degli ospiti. Di Matteo trova il corridoio giusto per Donnarumma che impegna Baiocco.
Occasione d'oro per il Teramo al minuto 35 con Lapadula da buona posizione che sfiora di un nulla il bersaglio grosso. Prima del riposo un'altra buona chance per gli abruzzesi con Lapadula che calcia a lato una buona iniziativa di Donnarumma.
Nella ripresa pronti, via e subito il Teramo sblocca il punteggio. Sugli sviluppi di un corner conquistato da Lapadula colpo sotto misura vincente di Perrotta.
Al settimo il Teramo ha la grandissima chance di chiudere l'incontro ma Lapadula a tu per tu con Baiocco non è freddo quanto basta.
Sempre Teramo al minuto 21 sull'asse Cenciarelli-Donnarumma con conclusione troppo centrale di quest'ultimo.
Nel finale non succede praticamente nulla eccezion fatta un colpo di testa di Fofana che termina a lato, con gli ospiti bravissimi nel concedere poco o nulla ad uno sterile Grosseto.
Sabato prossimo Teramo-Forlì.

GROSSETO-TERAMO 0-1 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: 1'st Perrotta (Te).
GROSSETO (3-4-1-2): Baiocco; Monaco, Burzigoti (27'st Fofana), Legittimo; Mariotti (22'pt Longo), Verna, Volpe, Paparusso; Lugo (12'st Gambino); Pichlmann, Torromino. A disposizione: Mangiapelo, Elez, Boron, Della Latta. Allenatore: Stringara.
TERAMO (3-5-2): Tonti; Caidi, Speranza, Perrotta; Scipioni, Di Paolantonio, Amadio, Cenciarelli (27'st Petrella), Di Matteo (43'st Bucchi); Donnarumma (37'st Masullo), Lapadula. A disposizione: Narduzzo, Brugaletta, Diakitè, Maresca. Allenatore: Vivarini.
ARBITRO: Andrea Tardino della sezione di Milano (Robilotta-Annunziata).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 2mila spettatori. Ammoniti: Mariotti, Lugo, Fofana, Monaco. Espulsi: nessuno.
Andrea Sacchini