LEGA PRO

Sorpresa al Fattori. L'Aquila cede in casa 1-0 alla cenerentola Pro Piacenza

Dominio sterile degli abruzzesi. A 10 minuti dal termine Matteassi risolve la contesa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2946

L'AQUILA. Clamoroso al Fattori. L'Aquila, lanciatissima in zona play-off e completamente rivitalizzata dal nuovo corso Zavettieri, dopo una lunga serie di risultati e prestazioni convincenti ha ceduto il passo 1-0 all'ultima della classe Pro Piacenza. Decisiva una rete di Matteassi a 10 minuti dal 90esimo.
Dominio sterile degli abruzzesi lungo tutto l'arco dell'incontro, con tanto possesso palla ma poche verticalizzazioni vincenti verso le punte. Poche anche le occasioni da gol create, con i piacentini abilissimi nel capitalizzare l'unica vera clamorosa palla gol creata.
Avvio di match alla camomilla. Per vedere la prima chance degna di nota bisogna arrivare addirittura alla mezz'ora con un colpo di testa di Pomante di poco impreciso sugli sviluppi di un corner. Prima del riposo destro micidiale di Corapi che da buona posizione esalta i riflessi di Alfonso.
Nella ripresa parte forte L'Aquila ma non è la giornata migliore per i colori rossoblù. Al quarto altro colpo di testa di Pomante nel mezzo e seconda parata magistrale dell'estremo difensore rossonero.
Pochi minuti dopo prima iniziativa del Piacenza con l'attivissimo Matteassi che da posizione privilegiata costringe Zandrini al primo intervento dell'incontro. Portiere rossoblù che si ripete al 14esimo ancora sull'ex centrocampista di Hellas Verona, Novara e Spezia.
Poi al minuto 35 ecco l'episodio che cambia tutto. Contropiede micidiale del Pro Piacenza. Fa tutto Porcino che supera Zandrini e serve nel mezzo un cioccolatino per Matteassi che insacca senza difficoltà. Nel finale pressione sterile dell'Aquila, col risultato che non muterà di una virgola.
Con questa sconfitta inattesa L'Aquila resta al quinto posto in classifica.
Prossimo appuntamento in campionato per l'undici del capoluogo sabato sul difficile campo del Grosseto.

L'AQUILA-PRO PIACENZA 0-1 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: 34'st Matteassi (Pi).
L'AQUILA (3-4-1-2): Zandrini; Pomante, Maccarone, Zaffagnini; Triarico (28'st Bernasconi), Corapi, De Francesco (10'st Del Pinto), Pedrelli; Pacilli; Mancini (10'st Perna), Sandomenico. A disposizione: Cacchioli, Karkalis, Di Mercurio, Di Lollo. Allenatore: Zavettieri.
PRO PIACENZA (4-3-1-2): Alfonso; Rieti, Silva, Bini, Castellana; Marmiroli (30'pt Mella), Schiavini, Porcino; Matteassi; Speziale (36'st Torri), Caboni. A disposizione: Iali, Ignico, Sane, Mazzocchi, Pasaro. Allenatore: Franzini.
ARBITRO: Mancini della sezione di Fermo (Loni-Cantiani).
NOTE: Presenti sugli spalti circa mille spettatori. Ammoniti: Zaffagnini, Maccarone, Sandomenico, Caponi, Mella, Bini.
Andrea Sacchini