Lega Pro. Corapi fa felice L'Aquila. La Carrarese va ko di misura

Il neo tecnico Zavettieri continua con la striscia positiva di risultati

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1276

L'AQUILA. Un gol di Corapi al minuto 37 del secondo tempo basta ed avanza ad una buona L'Aquila per fiaccare la resistenza di una coriacea Carrarese. Verdetto del campo tutto sommato giusto per i valori tecnici espressi in campo, con i rossoblù più propositivi e vogliosi di conquistare l'intera posta in palio. Non è stato facile però per l'undici di Zavettieri (13esimo punto conquistato in 6 gare con una media superiore a 2 punti a giornata, ndr) al cospetto di una formazione carrarese tutta schierata sulla difensiva con il chiaro intento di riportare a casa un punto prezioso in ottica salvezza. Primo tempo gradevole per occasioni da gol create ed intensità. Decisamente meno bella la ripresa, impreziosita però dal gol gioiello del centrocampista rossoblù.
Avvio favorevole dei padroni di casa. Al quinto ci prova senza fortuna Pedrelli. Al 17esimo acrobazia da applausi di Perna che non sortisce gli effetti desiderati.
Al 21esimo la prima vera ghiotta palla da gol per L'Aquila. Prima Calderoni in uscita ruba il tempo a Sandomenico, poi Perna tutto solo da 2 passi sbaglia la mira sulla respinta del portiere.
Al minuto 40 altra solare chance per i padroni di casa. Errore in disimpegno di un difensore gialloblù e Sandomenico tutto solo davanti a Calderoni spara malamente addosso all'estremo difensore carrarese. Un minuto dopo ancora prodigioso Calderoni su Pacilli.
Nella ripresa al settimo la prima vera palla gol per gli ospiti. Belcatro da posizione privilegiata sfiora il palo a Zandrini battuto. 3 minuti dopo ancora l'attaccante carrarese sfiora il vantaggio con un bel tiro che termina sulla traversa.
Col passare dei minuti assedio dell'Aquila all'area ospite ma di occasioni da gol pulite neanche l'ombra (eccetto qualche pericolo creato su calcio piazzato, ndr), poi al 34esimo il gioiello di Corapi sblocca la gara e regala 3 punti fondamentali ai suoi. Perna inventa e Corapi senza pensarci su due volte al volo insacca alle spalle di Calderoni.
Con questa vittoria L'Aquila è salita a ridosso della zona play-off con 18 punti. Prossimo match per i rossoblù sabato in casa del Santarcangelo, altra formazione coinvolta nella lotta per non retrocedere.


MARCATORI: 37'st Corapi (Aq).
L'AQUILA (3-4-3): Zandrini; Zaffagnini, Pomante, Karkalis (9'st Scrugli); Di Mercurio, Corapi, Del Pinto, Pedrelli; Pacilli (28'st Ceccarelli), Perna, Sandomenico (41'st Mancini). A disposizione: Cacchioli, Zappacosta, De Francesco, Bernasconi. Allenatore: Zavettieri.
CARRARESE (4-3-1-2): Calderoni; Berra, Sbraga, Teso, Lancini; Brondi, Di Sabato (39'st Gherardi), Gnahorè; Belcastro (20'st Beltrame); Di Nardo (22'st Cellini), Merini. A disposizione: Zanotti, Benassi, Gorzegno, Pedone. Allenatore: Remondina.
ARBITRO: Fiore della sezione di Barletta (Grieco-Camillucci).
NOTE: Presenti sugli spalti circa mille spettatori. Ammoniti: Pacilli, Pedrelli, Berra. Espulsi: nessuno.
Andrea Sacchini