SERIE B

Virtus Lanciano. Momento magico ma guai a parlare di play-off. D'Aversa: «salviamoci»

Rossoneri in zona play-off ma con l'Entella mancheranno in tanti...

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1017


LANCIANO. Il settimo risultato utile consecutivo ottenuto ieri con la Pro Vercelli ha ulteriormente rafforzato morale e convinzione di un gruppo e di una piazza ormai pronta per grandi traguardi. L'obiettivo tracciato ad inizio stagione (una salvezza tranquilla, ndr) col passare delle settimane inizia ad essere stretto alla Virtus Lanciano, che in questo primo quarto di campionato ha dimostrato di potersela giocare alla pari con tutte.
Con la Pro Vercelli è stata l'ennesima prova di forza, che ha dimostrato laddove ci fosse ancora bisogno delle qualità tecniche e caratteriali dell'attuale gruppo a disposizione di mister D'Aversa.
Proprio il tecnico dei frentani a fine gara ha espresso tutta la propria soddisfazione per i 3 punti e per la classifica: «sono ovviamente soddisfatto del risultato e della classifica che ci vede in piena zona play-off, ma come vado ripetendo ormai da diverse settimane l'obiettivo resta la salvezza. Questo non dobbiamo mai dimenticarlo. I 18 punti fin qui conquistato la dicono lunga sulla bontà del lavoro fatto, ma non devono farci pensare di essere arrivati».

«I ragazzi però meritano tutti i complimenti» – prosegue il tecnico della Virtus Lanciano – «per come hanno approcciato la gara e per come hanno mantenuto sempre alta la concentrazione fino alla fine».
Guai dunque a parlare di play-off, un po' come successo l'anno scorso nel momento migliore dei frentani.
Tra tutte note positive però, purtroppo una molto negativa: l'infortunio a Cerri. «Ci dispiace tantissimo per il ragazzo. Non sappiamo ancora nulla sull'infortunio ma il giocatore è andato dopo la partita in ospedale».
Sabato la Virtus sarà ospite dell'Entella. L'occasione è buona per allungare la striscia positiva di risultati nonostante i tanti giocatori che salteranno la trasferta di Chiavari per squalifica. Out infatti Thiam (che ha scontato solamente una delle 3 giornate comminate dal giudice sportivo, ndr), Conti e soprattutto il bomber Vastola. Gli ultimi 2, già diffidati, sono stati infatti ammoniti nel match vinto 2-0 con i piemontesi.
Andrea Sacchini