NUOVA PATRIA

Abruzzo. Micheal Madsen compra casa a Fallo e trasferisce la residenza da Hollywood

Perfezionato ieri l’acquisto dell’immobile di 45 metri quadri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

10317


LANCIANO. La star hollywoodiana Michael Madsen ha concluso formalmente l'acquisto della casa a Fallo, paese di 70 abitanti del Medio Sangro abruzzese, in provincia di Chieti.
L'attore, 57 anni, famoso per aver interpretato il ruolo di Mr Blonde nel film Le Iene di Quentin Tarantino, ha deciso inoltre di indicare come prima casa quella appena acquistata nel paesino alle pendici della Maiella: dovra' dunque trasferire la residenza a Fallo entro 18 mesi.
«Qui la gente è buona, a Los Angeles ci sono sempre cattive notizie. Questo è un posto dove vivere in serenità
«Per me è un sogno che si realizza avere una casa qui, è il paese dei quattro venti, un posto bellissimo, per gente tosta, vera, forte», aveva raccontato a PrimaDaNoi.it ad inizio ottobre

L'acquisto è stato perfezionato lundì pomeriggio nello studio del notaio Giuseppe Sorrentini di Lanciano, alla presenza della signora Ada, proprietaria della casa in via Santa Maria.
La trattativa è andata avanti per qualche mese, dopo che Madsen, 174 film in carriera, attore feticcio di Tarantino, con cui inizierà a breve le riprese in Colorado di The Hateful Eight, ha girato la zona alla ricerca di una casa da acquistare.
Stando alle indiscrezioni, la casa in pietra della Maiella che si trova nel cuore del paesino, risalente al 1800, e' stata acquistata per una cifra tra i 15 e i 20 mila euro: la struttura, circa 45 metri quadrati su un piano, tre vani piu' bagno ripostiglio, necessita di alcuni lavori di adeguamento degli impianti e di ristrutturazione.
L’immobile, disabitato da qualche anno, è una piccola abitazione sul livello della strada, nel cuore del paese, in via Santa Maria. Ci abitava la signora Ada, da qualche anno scesa con la figlia verso il mare a vivere in città, a Lanciano. Nessun lusso, niente piscina, né centinaia di metri quadrati a disposizione.
«Io ho girato il mondo, viaggiato con jet privati, dormito in alberghi di lusso, conosciuto migliaia di vip: ma oggi ti dico che io adoro la mia piccola casa di Fallo», ha raccontato l’attore.
«E' un sogno per me avere una casa a Fallo, voglio lasciare qualcosa di importante ai miei 5 figli», aveva detto lo scorso 7 ottobre Madsen al cronista che lo aveva intervistato. Madsen e' arrivato dal notaio accompagnato dalla moglie e da alcuni amici, tra cui Bruno Rosato, produttore cinematografico italo canadese originario proprio di Fallo.
E’ stato proprio Rosato il cupido di questa storia d'amore tra la star hollywoodiana e il paesino abruzzese. È stato lui a proporgli di fare un salto in Abruzzo, a marzo, quando entrambi si trovavano a Roma per le riprese di un film. Madsen, raccontano, è rimasto colpito dalla tranquillità e dal silenzio del paesino alle pendici della Maiella, dove le case hanno le chiavi lasciate incustodite sulle porte. «Gli sono piaciute le cose semplici che la sua vita di attore sempre in giro per il mondo non gli consentono di avere», ha raccontato invece il sindaco di Fallo, Alfredo Pierpaolo Salerno.