SERIE B

Virtus Lanciano. Con Avellino gara degli ex e dello spettacolo: turnover rimandato

Con gli irpini prima gara di un trittico terribile di 3 partite in 7 giorni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1479




LANCIANO. La Virtus Lanciano continua alacremente la preparazione in vista del big match di sabato al Partenio di Avellino. Dati alla mano si prospetta una gara ricca di spettacolo e di divertimento, con le 2 squadre molto più brave ad offendere che a difendere. Di fronte i rossoneri che hanno il miglior attacco del campionato con 17 centri e l'Avellino, che fin'ora ha realizzato la cifra tutt'altro che bassa di 11 reti. Per contro abruzzesi ed irpini in queste prime 9 giornate di campionato hanno concesso troppo agli avversari, che sono riusciti a bucare la porta di Nicolas e Gomis rispettivamente per 14 ed 11 occasioni.
Tra i tanti spunti di interesse anche la sfida tra i tanti ex che scenderanno in campo. Vastola, Di Cecco e Thiam, colonne portanti del Lanciano attuale da una parte e Pisacane e Comi dall'altra. 

Il tecnico Roberto D'Aversa sta preparando senza grossi intoppi la gara con il solo Amenta indisponibile per la trasferta del Partenio. Per il resto fiducia allo stesso undici che domenica ha schiacciato il Perugia senza però riuscire ad ottenere l'intera posta in palio, meritata per le tante occasioni create ma sfuggita per imprecisione sotto porta e sfortuna. In attacco Piccolo e Gatto agiranno ai lati di Thiam mentre Paghera sembra essere ancora in vantaggio su Bacinovic in cabina di regia con Di Cecco e Vastola interni di centrocampo. L'unico vero ballottaggio riguarda il difensore centrale che farà coppia con l'inamovibile Troest. Aquilanti è nettamente favorito su Ferrario ma non sono escluse sorprese nella distinta ufficiale di gara.
Il turnover dovrebbe esserci martedì 28 in occasione del turno infrasettimanale della B quando i frentani al Biondi ospiteranno la Pro Vercelli. Sabato infine termina il trittico terribile di 3 partite in 7 giorni con la trasferta a Chiavari con la Virtus Entella.
Oggi seduta pomeridiana agli ordini di mister D'Aversa. Sono rientrati in gruppo Agazzi e Monachello dopo gli impegni con la B Italia. Sempre lavoro a parte per Amenta mentre per il resto lo stato psico-fisico del gruppo è eccellente. Il giudice sportivo infine non ha squalificato giocatori di Virtus Lanciano ed Avellino.

Andrea Sacchini