Basket. Weekend di campionato impegnativo per Amatori Pescara, Vasto e Giulianova

I vastesi sul parquet di Mola di Bari cercano la prima vittoria stagionale

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1449


ABRUZZO. Le due gare giocate finora dall'Amatori Pescara hanno soddisfatto sotto il profilo del gioco, anche se hanno portato due soli punti, complice la caratura di fascia alta delle avversarie. I contenuti di squadra ci sono già in questa fase di avvio, afferma coach Salvemini, ma il calendario è poco clemente e continua a riservare scontri difficili. Domenica altro banco di prova importante nella lunghissima trasferta di Catanzaro, contro una formazione che finora ha ottenuto gli stessi punti di classifica dei pescaresi, dopo una vittoria interna (con Vasto) ed una sconfitta a Martina Franca. Un avversario ben dotato soprattutto sotto le plance, con il trio Naso, Sereni e Fall che garantisce centimetri ed agilità, e per il resto giovani di origine locale capaci di arricchire il gioco con velocità e dinamismo. Sicuramente candidata ai play off, la squadra calabrese costituirà un ulteriore qualificato banco di prova per questa nuova Amatori, alla quale si chiede di confermare in primis il positivo approccio alla gara, per intensità e attenzione, e poi di cercare di mantenere la lucidità fino alle battute finali. Il tecnico appare fiducioso sulla base di quanto la squadra ha finora espresso, ed ha lavorato ulteriormente sui punti ancora migliorabili nelle individualità e nel gioco di assieme. Prevedibile dunque una gara che, a meno di cali di concentrazione, rimarrà aperta nel risultato fino alla fine. Palla a due domenica 19 alle ore 18 al Palagiovino di Catanzaro, con la direzione di Andrea Bernassola di Palestrina e Silvia Marziali di Roma. 

Dopo una settimana di allenamenti senza particolari problemi fisici a rallentare la preparazione della gara di domani e dopo una settimana passata a metabolizzare la sconfitta di sabato scorso è ora di buttarsi a capofitto nella terza giornata di campionato. Un campionato che in queste prime battute si è dimostrato discretamente equilibrato con partite combattute e risolte solo negli ultimi minuti di gioco. Il terzetto composto da Montegranaro, Eurobasket e Palestrina è al comando con il 100% di vittorie ma la Globo Giulianova è dietro solo di due punti e pronta al guizzo felino.
La Globo, sebbene sconfitta sul campo dell’Eurobasket Roma, ha dimostrato al cospetto di una squadra importante e con grossi nomi che anche in questa stagione si potrà togliere belle soddisfazioni. 

Ogni partita è diversa dall’altra e tutte vanno affrontate al 110% delle proprie possibilità, a partire proprio da quella di domani contro la Ilco Viterbo. La formazione laziale, neopromossa in Serie B, roster alla mano, è sicuramente una della più interessanti con giocatori di categoria come Cecchetti, lungo proveniente da San Severo, Rossetti e Chiatti protagonisti della storica promozione della scorsa stagione. A questi è stato aggiunto il bomber Fabio Marcante, vero “big” per il campionato: una vita in B1 e visto in zona con la casacca del Roseto Sharks un paio di stagioni fa. La formazione di coach Cipriani, a pari punti in classifica con la Globo Giulianova, viene dalla vittoria casalinga contro il Fondi mentre la prima giornata, è stata sconfitta in trasferta sul campo della corazzata Poderosa Montegranaro.
Appuntamento con la palla a due oggi (sabato), 18 ottobre, alle ore 18:30 sul parquet casalingo del PalaCastrum.
La BCC Vasto Basket invece si prepara la seconda trasferta della sua stagione. Domenica i biancorossi saranno di scena sul parquet di Mola di Bari, per andare a caccia di una vittoria buona per il morale e per cancellare lo 0 in classifica frutto delle due sconfitte con Catanzaro e Bisceglie. Il gruppo biancorosso, profondamente rinnovato rispetto alla passata stagione, sta crescendo in fiducia ed intesa, per innestare la marcia giusta verso l’obiettivo salvezza.