SERIE B

Delfino Pescara. Baroni predica calma in vista di Vicenza: «equilibrati e concentrati»

In difesa scelte (quasi) obbligate. In avanti il tridente Politano-Pasquato-Melchiorri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1122




PESCARA. Ultimo allenamento in Abruzzo per il Pescara che nel primo pomeriggio è partito alla volta di Vicenza in vista dell'anticipo di domani sera (ore 20,30) con i veneti del grande ex Antonino Ragusa. I biancazzurri, dopo il doppio poker rifilato a Virtus Entella prima e Crotone poi, partono con i favori del pronostico per il buon momento di forma e per una ritrovata solidità difensiva (soltanto una rete subita negli ultimi 180 minuti di gioco, ndr) dopo un avvio di stagione molto difficile.
L'attacco del Pescara fa faville ma a Vicenza, come confermato nella consueta conferenza stampa pre-gara del tecnico Marco Baroni, sarà fondamentale l'equilibrio: «non eravamo dei brocchi prima e non siamo una squadra già arrivata adesso. Dobbiamo essere bravi a gestire i momenti, sia quelli positivi sia quelli negativi. Ci stiamo lentamente calando nella mentalità giusta per questa categoria, dove tutte le formazioni sono di buon livello e nessuno regala nulla».
«Dovremo fare una partita di equilibrio e di attesa» – chiude l'ex tecnico della Virtus Lanciano – «perché ci aspetta un Vicenza molto arrabbiato dopo il 4-0 subito a Lanciano. Dalla nostra abbiamo già dimenticato tutte le vittorie e siamo concentrati già sulla partita di domani».
Riguardo la formazione sarà l'ennesima emergenza tra infortuni (fortunatamente pochi, ndr), giocatori non al top della condizione atletica (Salamon, Memushaj, Maniero, ndr) e squalificati (Grillo appiedato per 2 giornate dal giudice sportivo, ndr): «non sono una persona che ricerca alibi. Ormai siamo abituati a questa situazione e ne dobbiamo tirare fuori il meglio».
In difesa scelte quasi obbligate con Pucino e Zampano sugli esterni e la coppia di centrali formata da Zuparic (rientrato dagli impegni con la Nazionale giovanile croata, ndr) e Cosic. A centrocampo rientra Bjarnason con Lazzari che partirà dalla panchina. In avanti scontato il tridente composto da Pasquato e Politano ai lati di Melchiorri.
La gara verrà diretta da Gianluca Aureliano della sezione di Bologna. Guardalinee Citro e Villa. Fischio d'inizio domani sera (venerdì, ndr) alle ore 20,30 allo stadio Rometo Menti di Vicenza.
Andrea Sacchini