SERIE B

Virtus Lanciano. Cervello e muscoli al servizio di D'Aversa. Paghera: «punti col Vicenza»

Due gare consecutive al Biondi per i frentani: «pensiamo ad una gara per volta

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1060





LANCIANO. Non è ancora balzato agli occhi della cronaca come Gaetano Vastola (autore della tripletta decisiva nel successo di Cittadella, ndr), ma Fabrizio Paghera è un elemento imprescindibile nello scacchiere tattico di mister Roberto D'Aversa. Riscattato in estate dopo una lunga e costosa trattativa con il Brescia, il centrocampista è al quarto anno consecutivo con la maglia della Virtus Lanciano. Giocatore importante nelle gestioni Gautieri prima e Baroni poi (28 presenze in entrambe le stagioni con 2 e 3 reti, ndr), con l'attuale gestione tecnica Paghera è diventato titolarissimo a centrocampo si dal positivo esordio nel 3-3 di Catania.
Cervello, muscoli e tecnica al servizio dell'undici frentano che domenica al Biondi ospita il Vicenza: «adesso arriva una squadra che ha molto entusiasmo ed è normale dopo che in pochi giorni ti ritrovi da una Serie C ad un ripescaggio in Serie B. C'è una carica in più e lo si è visto nelle partite fino a qui del Vicenza che ha sempre ben figurato».
Il Lanciano arriva all'appuntamento nelle condizioni psicofisiche migliori, eccezion fatta qualche infortunio di troppo in difesa: «con la vittoria di Cittadella abbiamo dato senso e valorizzato ai tanti pareggi che abbiamo ottenuto fin qui. Perché a volte qualche pareggio lascia l'amaro in bocca ma se viene accompagnato con i 3 punti tutto è accettato di buon grado».
«Siamo concentrati sulla gara col Vicenza» – chiude Paghera – «e non voglio sentir parlare della prossima partita (sempre al Biondi con la corazzata Perugia, ndr). Guardiamo un impegno alla volta e non pensiamo al fatto di avere 2 gare consecutive in casa. Per adesso pensiamo a guadagnare più punti possibili dalla gara di domenica».
Virtus Lanciano-Vicenza verrà diretta da Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo. Guardalinee Rodolfo Di Vuolo e Gaetano Intagliata. Fischio d'inizio domenica alle ore 15,00 allo stadio Guido Biondi di Lanciano.

Andrea Sacchini