SERIE B

Virtus Lanciano. Il 5-1 col Frosinone è lontanissimo. D'Aversa: «abbiamo voltato pagina»

I rossoneri sono reduci da 2 buoni punti con Brescia e Bari. Sabato a Cittadella

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1064





LANCIANO. Il clamoroso 5-1 interno di 10 giorni fa col Frosinone sembra ormai completamente dimenticato. I pareggi in serie con Brescia e Bari, non certo le ultime arrivate in Serie B, hanno certificato di una Virtus Lanciano in salute e pronta ad affrontare nel migliore dei modi il rush iniziale di campionato fino alla lunga pausa di gennaio. D'Aversa, nonostante i tanti infortuni, ha avuto modo di sorridere in queste ultime uscite per il carattere operaio e determinato dei propri giocatori e per quello spirito (definito “Virtus” dai suoi predecessori) in grado di cacciare i rossoneri sempre fuori dai guai. Sabato col Cittadella il Lanciano è chiamato a dare conferme importanti.
«Per il primo tempo giocato col Bari forse meritavamo di più» – ha raccontato mister D'Aversa – «ma alla fine il punto con una squadra forte che punta alla Serie A come il Bari può stare bene al Lanciano. Dobbiamo però migliorare la fase difensiva. Non possiamo dimenticare che il nostro obiettivo resta la salvezza. La prestazione col Frosinone? Abbiamo ormai voltato pagina anche se avrei voluto maggiore equilibrio nei giudizi...».
«Finché andremo in campo con la mentalità di Brescia e Bari potremo toglierci importanti soddisfazioni» – chiude D'Aversa – «ora speriamo in vista di Cittadella di recuperare qualche giocatore infortunato. Più passa il tempo e più gli ultimi arrivati del mercato aumentano la propria forma fisica. Andiamo a Cittadella per fare la nostra partita e riportare a Lanciano un buon risultato».
La squadra intanto agli ordini di Roberto D'Aversa prosegue gli allenamenti al campo Memmo. Ieri seduta pomeridiana. Hanno lavorato a parte Ferrario ed Amenta (ancora in dubbio per sabato, ndr) mentre Vastola ha svolto solo allenamento in piscina. Out Cerri, che ha risposto alla convocazione in settimana con la Nazionale Under 20. Oggi ultima seduta di allenamento in Abruzzo poi successive convocazioni e partenza per il ritiro pre-gara di Cittadella (rifinitura in Veneto venerdì mattina, ndr).

Andrea Sacchini