CALCIO

Lega Pro. Teramo: col Gubbio si cercano conferme. L'Aquila: è tempo di vincere al Fattori

Teramo in campo sabato pomeriggio. Per i rossoblù ritorno al passato: domenica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1306




ABRUZZO. Con stati d'animo diversi Teramo e L'Aquila continuano la preparazione in vista della quinta giornata di campionato. I biancorossi di Vivarini dopo un inizio balbettante hanno ottenuto 2 successi di prestigio consecutivi, che hanno migliorato sensibilmente la classifica ed il morale del gruppo. L'Aquila invece, dopo una Coppa Italia favolosa al di là delle più rosee aspettative, sta trovando qualche difficoltà di troppo in questo avvio di torneo. Tanti giocatori nuovi ed una squadra ancora in pieno rodaggio ma 3 punti in 4 partite frutto di 3 pareggi ed una sconfitta (2-1 ad Ascoli Piceno, ndr) sono oggettivamente pochi per chi è era partito in estate con ben altre ambizioni.
Di fronte la formazione di Pagliari avrà il Tuttocuoio, partito con il semplice obiettivo di conquistare la salvezza e che dopo 4 giornate si trova addirittura imbattuto con 2 successi e 2 pari. Pareggi però ottenuti tutti davanti al proprio pubblico con Ascoli e Carrarese senza reti.
«Sono rimasto soddisfatto del punto di Pontedera» – ha raccontato a margine del pari di Pontedera il tecnico dei rossoblù, Giovanni Pagliari – «ho ritrovato il gruppo che volevo, anche perché non abbiamo mai mollato nonostante l'inferiorità numerica per quasi un tempo. Ora cerchiamo altri passi in avanti con il Tuttocuioio, dobbiamo cercare di migliorare continuamente ma lo spirito di Pontedera è quello che cercavo nei miei ragazzi».
Va decisamente meglio al Teramo che avrà l'occasione ghiotta di fare tris in casa col Gubbio, squadra che ha sempre fatto fatica lontano dall'Umbria e che fin'ora non ha ancora ottenuto l'intera posta in palio. Vietato però sottovalutare un avversario che nella prima di campionato un po' a sorpresa ha costretto la quotata L'Aquila allo 0-0 casalingo.
Arbitro della gara dei biancorossi sarà Giovanni Luciano della sezione di Lamezia Terme. Fischietto fortunato per il Teramo che ha ottenuto la promozione matematica in Lega Pro nel 2012 proprio in una gara diretta da Luciano al Montemarcone di Atessa. Fischio d'inizio domani (sabato) alle ore 14,30 allo stadio Bonolis di Teramo.
Tuttocuioio-L'Aquila verrà invece diretta da Giuseppe Strippoli della sezione di Bari. Guardalinee Novellino e Lombardo. Fischio d'inizio domenica alle ore 14,30 allo stadio Libero Masini di Santa Croce sull'Arno.
Andrea Sacchini