L'INCHIESTA

Calcio: inchiesta Procura federale su partita L'Aquila

Sul match disputato ad agosto sospetti legati a scommesse

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1450




L'AQUILA. La Procura federale ha aperto un'inchiesta sulla partita di Coppa Italia dell'agosto scorso vinta dall'Aquila, squadra di lega Pro, contro l'Altovicentino, militante nel girone C della serie D.
Le notizie sono ancora frammentarie ma già fanno discutere. A destare sospetti sul match vinto dai rossoblù aquilani, ai supplementari per 2-1, sarebbero state un anomalo e corposo flusso di scommesse su un risultato favorevole ai veneti. Anche se poi sono stati sconfitti, sia pure di misura. Secondo quanto si è appreso sarebbero stati ascoltati vertici societari e anche alcuni atleti.
«Non sappiamo nulla su una pratica sulla quale siamo assolutamente ignoranti non appartenendoci - spiega il vice presidente dell'Aquila Calcio, Massimo Mancini - Alla luce di questo non sappiamo neanche come commentare e cosa rispondere».