SERIE B

Virtus Lanciano. A Varese buon punto con rimpianti. D'Aversa: «peccato le ingenuità»

Alla ripresa da valutare Piccolo. Sabato al Biondi arriva il Frosinone

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1129






LANCIANO. Il punto conquistato in situazione di grande difficoltà in inferiorità numerica a Varese è servito tantissimo per la classifica e per il morale dei giocatori di D'Aversa. Ancora una volta la Virtus Lanciano si è fatta apprezzare per determinazione ed agonismo. Qualità fondamentali per condurre un campionato senza grossi patemi d'animo in Serie B. Se però da un lato l'1-1 di Varese può essere accolto con soddisfazione perché mantiene i frentani ancora imbattuti, dall'altro sono molti i rimpianti per quello che sarebbe potuto essere ed invece non è stato. In vantaggio e prima dell'espulsione di Thiam la sensazione era quella di un Lanciano in pieno controllo della gara. Il rosso invece ha cambiato gli equilibri in campo ed il Varese col passare dei minuti ha pienamente meritato il pareggio.
«Era difficile resistere in inferiorità numerica per oltre 70 minuti» – ha raccontato il tecnico della Virtus Lanciano, Roberto D'Aversa – «per altro di fronte avevano una squadra molto forte come il Varese. In 10 abbiamo meritato il pareggio ed era normale un recupero dei nostri avversari in quelle condizioni».
Diversi però i rimpianti in casa rossonera: «peccato per il gol preso in maniera così ingenua, spero possa servirci di lezione per il futuro. Dispiace anche per la reazione sciocca di Thiam».

Cinque punti in 3 gare ma potevano essere anche 7 visto il pareggio di Varese. L'obiettivo della Virtus Lanciano però era e resta sempre la salvezza: «non dobbiamo porci obiettivi che vanno al di là della salvezza. Abbiamo un giusto mix di giovani di qualità ed esperti».
Soddisfatto del pareggio anche l'ex della contesa Grossi, che tra l'altro a fine partita ha anche ricevuto i complimenti di D'Aversa per il lavoro svolto in campo in sostituzione dell'infortunato Piccolo: «per come si sono messe le cose va bene anche il punto. È un pareggio guadagnato».
Alla ripresa degli allenamenti andranno attentamente valutate le condizioni di Piccolo, costretto a saltare il match di Varese per un affaticamento muscolare. Sabato prossimo il Lanciano ospiterà al Biondi il Frosinone, che sabato ha ottenuto la prima vittoria stagionale (1-0, ndr) sul Brescia.
Andrea Sacchini