SERIE B

Virtus Lanciano. Entusiasmo alle stelle ma occhi puntati al Modena: D'Aversa senza 3 titolari

Gatto conosce il punto di forza dei rossoneri: «abbiamo un gruppo di granito»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1256







LANCIANO. La soddisfazione in casa Virtus Lanciano è ben meritata dopo il pareggio in rimonta 3-3 strappato al Massimino di Catania. In città l'entusiasmo è alle stelle e per la prima interna al Biondi (domenica alle ore 15,00 con il Modena) è facile prevedere il sold-out tra abbonati (oltre 1.800, ndr) e paganti. I problemi però per il tecnico Roberto D'Aversa riguardano le tantissime indisponibilità tra infortunati e squalificati. Oltre ad Amenta e Turchi infatti è appiedato dal giudice sportivo anche Grossi, scioccamente espulso nel convulso finale del Massimino. Fuori causa per la convocazione in Nazionale giovanile anche l'uomo della provvidenza Cerri (autore del 3-3 di Catania a tempo quasi scaduto, ndr), risultano importanti i recuperi di Pinato e Conti.
La rosa della Virtus in questa stagione è molto diversa rispetto quella delle ultime due annate di B. Alle conferme dei senatori (Mammarella, Turchi ed Aquilanti su tutti, ndr), si sono aggiunte anche quelle di diversi giovani interessanti che hanno ben figurato la scorsa stagione. Come Leonardo Gatto, che dopo la buona parentesi con Baroni nel 2013/2014 cercherà di fare il pieno di consensi anche nella nuova era D'Aversa: «il Lanciano è una buona squadra ma la principale forza è rappresentata dal gruppo. Prima che giocatori ci sono tantissimi uomini che aiutano i giovani e sono fondamentali all'interno dello spogliatoio».
«Questa cosa è molto importante anche perché non abbiamo fenomeni in squadra» – chiude l'esterno alto rossonero – «il gruppo è sempre stato il nostro punto di forza ed anche quest'anno i buoni risultati e le prestazioni convincenti dovranno per forza dipendere da questo fattore».
La Lega di B intanto ha comunicato anticipi e posticipi della terza alla sesta giornata del girone di andata. Per la Virtus Lanciano posticipo di lusso lunedì 29 settembre alle ore 20,30 allo stadio Biondi contro il Bari.

Andrea Sacchini