SERIE B

Pescara calcio. Buona la “terza” col Lumezzane: 3-1. Mercato: tutto su Buchel

I biancazzurri vanno sotto poi doppio Maniero e gol di Sowe

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3870





BOARIO. Terza amichevole fortunata per il nuovo Pescara di Marco Baroni che al Rigamonti di Boario ha superato senza grossi affanni 3-1 il Lumezzane (Lega Pro). Lombardi avanti a sorpresa al minuto 20 con Bernardi poi super-Maniero al 31esimo e 42esimo. Nella ripresa girandola di cambi e tris definitivo di Sowe al minuto 27.
Ottime indicazioni per Baroni per quanto riguarda freschezza atletica ed intesa tra gli attaccanti nonostante il Pescara sia ancora un cantiere aperto un po' in tutti i reparti. Esordio dal primo minuto per Pucino, Appelt e Fiorillo mentre nella ripresa spazio per Pesoli, Bjarnason e Melchiorri. Ha saltato l'impegno Da Silva per un infortunio alla caviglia patito negli ultimi giorni di ritiro a Boario.
4-3-3 in avvio per l'ex mister della Virtus Lanciano con Scrugli, Zuparic, Capuano e Pucino a protezione della porta difesa da Fiorillo; a centrocampo Appelt in cabina di regia con Nielsen e Dettori mezze ali; in attacco Politano e Caprari ai lati di Maniero.
Al 20esimo il vantaggio del Lumezzane con Bernardi, che con un destro ad incrociare insacca alle spalle di Fiorillo approfittando di un bel suggerimento dalla sinistra di Benedetti.
Dopo un paio di buone chance fallite da Caprari e Politano, è Maniero a riequilibrare la contesa. Caprari uomo-assist per Maniero che da buona posizione non sbaglia. Ancora decisivo l'asse Caprari-Maniero al 42esimo per il 2-1 biancazzurro: cross col contagiri dell'ex Primavera della Roma e conclusione vincente di prima intenzione di Maniero.
Nella ripresa spazio ad Aresti; Karkalis, Pesoli, Cosic e Bocchetti; Bjarnason, Selasi e Mancini (25'st Torreira); Cutolo, Melchiorri (25'st Sforzini), Sowe. Proprio di quest'ultimo il gol che ha fissato il punteggio sul 3-1 finale: superato di forza un difensore e diagonale vincente sul palo più lontano.
L'amichevole di ieri con il Lumezzane ha anche chiuso la seconda parte del ritiro biancazzurro di Boario. Nei prossimi giorni la truppa di Baroni raggiungerà Atri dove resterà fino all'otto di agosto.

MERCATO. BARONI PUNTA TUTTO SU BUCHEL DALLA JUVENTUS
In questo momento però tutta l'attenzione è convogliata nel mercato in entrata, che da qui a qualche giorno potrebbe subire un'accelerata decisiva dopo le dismissioni di Bianchi Arce e Mascara (rescissione per entrambi, ndr). Definito l'ennesimo arrivo dal Chievo Verona (Pucino dopo Aresti, Sowe e Da Silva, ndr), ora il duo Repetto-Pavone pensa ad irrobustire il centrocampo. L'obiettivo numero uno nonostante le difficoltà resta Buchel, molto apprezzato da Baroni che lo ha già avuto alle sue dipendenza la scorsa stagione a Lanciano. L'ex Virtus però è ambito da diversi sodalizi di A e B ed al momento l'ostacolo principale è rappresentato dall'alto ingaggio (circa 160mila euro netti a stagione che il Pescara non ha nessuna intenzione di voler corrispondere per intero senza un cospicuo aiuto dalla Juventus, ndr). L'alternativa all'austriaco è rappresentata da Flavio Lazzari, che potrebbe salutare Novara qualora il club piemontese non dovesse essere ripescato in Serie B a seguito del fallimento del Siena.
In uscita, risolti i casi spinosi legati a Bianchi Arce e Mascara, resta da piazzare Bjarnason che piace all'estero ed in Serie A italiana (Empoli, ndr). Per l'islandese Sebastiani chiede un milione e mezzo ma è facile che si possa chiudere anche sulla base del semplice prestito con diritto di riscatto. In uscita anche Capuano.

PESCARA-LUMEZZANE 3-1 (2-1)
PESCARA 1t (4-3-3): Fiorillo; Scrugli, Zuparic, Capuano, Pucino; Nielsen, Appelt, Dettori; Politano, Maniero, Caprari. All. Baroni.
PESCARA 2t (4-3-3): Aresti; Karkalis, Pesoli, Cosic, Bocchetti; Bjarnason, Selasi, Mancini (25' st Torreira); Cutolo, Melchiorri (25' st Sforzini), Sowe.
LUMEZZANE 1t (3-5-2): Monticone, Pini, Biondi; Bernardi, Djiby, Sevieri, Benedetti, Sabatucci; Ferrari, Ekuban. All. Nicolato.
LUMEZZANE 2t (3-5-2): Dalle Vedove; Biondi, Pini (10' st Furaforte), Magri; Denilton, Djigy, Salim, Benedetti (10' st Cazè), Sabatucci; Ekuban, Fumana.
ARBITRO: Sig. Colosimo di Torino.
RETI: 20' Bernardi, 31' Maniero, 42' Maniero; 27' st Sowe.

Andrea Sacchini