SERIE B

Virtus Lanciano. Lotta play-off ingarbugliata: fino all'ultimo minuto sarà battaglia

Ben 12 per 7 ambiti posti. Ai frentani 4 punti potrebbero non bastare...

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2240





LANCIANO. Le vittorie nei posticipi di Bari e Siena rispettivamente contro Cittadella e Latina hanno di parecchio complicato le chance play-off della Virtus Lanciano. I rossoneri da sesta forza del torneo sono scivolati al nono posto in virtù della classifica avulsa che li vede in svantaggio nei confronti del Siena. Non tutto però è perduto per gli abruzzesi, che nel finale di stagione con 2 successi potrebbero approfittare dei ben 13 scontri diretti previsti dal calendario. Proprio quest'ultimo potrebbe essere l'arbitro decisivo per la definizione della griglia play-off, che al momento vede ben 12 squadre coinvolte con il solo Palermo già certo da settimane della promozione diretta in Serie A. I siciliani a meno di clamorosi colpi di scena dovrebbero essere seguiti dall'Empoli, che ha ben 3 punti di vantaggio sul Latina e l'ultima in casa facile facile contro un Pescara già in vacanza. Già certi di un piazzamento tra le prima 8 ci sono proprio i laziali ed il Cesena, messe una di fronte all'altra domenica, che cercheranno di strappare la migliore piazza possibile. Tutto il resto, con il solo Modena certo della coda promozione, sarà una battaglia a colpi di punti e scontri diretti fino al 90esimo ed oltre dell'ultima giornata. Il Crotone si giocherà i play-off con 2 siciliane (Trapani e Palermo, ndr) mentre lo Spezia cercherà il mezzo miracolo con le corazzate Bari e Latina.
Per quanto riguarda i frentani, un successo domenica col Carpi eliminerebbe definitivamente almeno una diretta concorrente, che in caso contrario potrebbe diventare una delle papabili ai play-off considerata l'ultima partita contro il derelitto undici di Castellammare di Stabia.
Massima attenzione infine alla mina vagante all'Avellino, che seppur in netto ritardo in classifica avrà un calendario tutto in discesa nelle ultime 2 giornate con l'impegno interno con la già retrocessa Reggina e l'ultima in trasferta a Padova, che per allora potrebbe già essere matematicamente in Prima Divisione.
La Virtus Lanciano intanto agli ordini di Marco Baroni ha ripreso ieri gli allenamenti in vista della delicata ed a questo punto decisiva trasferta in terra emiliana. È tornato ad allenarsi anche se a parte Germano, mentre Ferrario e Turchi hanno svolto soltanto metà seduta col gruppo. I due non sono in dubbio e torneranno nei ranghi già oggi. Ancora lavoro differenziato per Troest che salterà Carpi. Infine sono in vendita fino alle ore 19,00 di sabato i biglietti per il settore ospiti del Cabassi al prezzo di 12 euro compresa prevendita.

LA CORSA PLAY-OFF. RESTANO IN 12 PER COMPLETARE LA GRIGLIA PLAY-OFF

Punti
41esima Giornata
42esima Giornata
Difficoltà
Palermo
82
TERNANA
crotone
***
Empoli
68
CITTADELLA
pescara
***
Cesena
65
latina
MODENA
*****
Latina
64
CESENA
spezia
****
Modena
62
PESCARA
cesena
***
Bari
60
SPEZIA
novara
****
Crotone
59
trapani
PALERMO
****
Siena
58
padova
VARESE
***
Virtus Lanciano
58
CARPI
cittadella
****
Spezia
58
bari
LATINA
*****
Trapani
57
CROTONE
brescia
***
Avellino
56
reggina
PADOVA
*
Carpi
55
lanciano
JUVE STABIA
***

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*in maiuscolo le gare in trasferta. Le squadre classificate al primo ed al secondo posto vengono promosse direttamente in Serie A. Play-off dalla terza all'ottava posizione se il distacco tra le terza e l'ottava non supera 14 punti.

 Andrea Sacchini