Lega Pro. La carica dei 3000 a spingere L'Aquila verso la B. Pagliari: «Fattori fondamentale»

Domani quarti di finale play-off col Pisa. Pagliari sceglie il tridente

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1515





L'AQUILA. A spingere L'Aquila a superare il primo difficile ostacolo verso la Serie B ci sarà il pubblico delle grandi occasioni al Fattori. A ieri oltre 3mila biglietti sono stati venduti ed è facile immaginare che nell'impianto sportivo cittadino si arrivi alla fine al tutto esaurito. Circa 700 invece saranno i sostenitori provenienti da Pisa.
«Domenica sappiamo che i nostri tifosi affolleranno il Fattori in grande numero» – ha raccontato alla vigilia il mister dei rossoblù, Giovanni Pagliari – «lo zoccolo duro del tifo c'è sempre stato e sono contento che domenica verranno anche gli “occasionali”. I tifosi ci daranno una mano importante. Il mio futuro? In questo momento penso soltanto a L'Aquila ed ai play-off».
Qualche dubbio di formazione per il tecnico Giovanni Pagliari che si affiderà all'oramai collaudatissimo 4-3-3 che ha trascinato L'Aquila al quinto posto finale nella stagione regolare. Ballottaggio Pomante-Ingrosso per affiancare Zaffagnini al centro della difesa e tra Agnello e Gallozzi come mezz'ala di centrocampo. Per il resto Pedrelli e Dallamano completeranno il reparto difensivo a protezione della porta di Testa. A centrocampo Corapi in cabina di regia spalleggiato da Del Pinto ed Agnello, con il compito principale di pungere affidato al tridente formato da Pià, Frediani (in netto vantaggio su Ciciretti) e De Sousa.
Tra le fila del Pisa massima attenzione ad Arma, il giocatore più talentuoso della rosa a disposizione di mister Leonardo Menichini, che completerà il tridente d'attacco insieme a Giovinco e Mannini. I nerazzurri dovrebbero schierarsi con un modulo speculare rispetto l'avversario.
L'Aquila-Pisa verrà diretta da Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata. Guardalinee Marco Chiocchi e Leonardo Camillucci. Fischio d'inizio fissato per domani (domenica) alle ore 16,00 allo stadio Fattori di L'Aquila.
Andrea Sacchini