VERSO IL VOTO

Elezioni Pescara, Serraiocco: «rivoluzione ordinata di gente comune in Comune»

Il candidato: «sarò il sindaco delle tante piccole cose fatte bene»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3281




PESCARA. Ieri sera, in Piazza della Rinascita, il candidato sindaco Vincenzo Serraiocco ha presentato la lista 'Serraiocco Sindaco' che lo sosterrà nella corsa a Palazzo Di Città in questa tornata elettorale.

«Sarò il sindaco delle tante piccole cose fatte bene, dei problemi quotidiani risolti che aiutano a trovare l'entusiasmo per tornare a credere nella politica» ha commentato Serraiocco.
Il consigliere Comunale uscente Emiliano Di Genova, cofondatore del progetto politico costruito dal candidato sindaco ha parlato di «una lista composta da profili eterogenei motivati e non con l'intenzione di privilegiare giovani e donne per esigenze propagandistiche» perchè, come rammentato da Serraiocco «la rivoluzione in Città deve essere ordinata e fatta da gente comune in Comune».
Un saluto ed un in bocca al lupo rivolto anche dal vice presidente della Giunta Regionale Alfredo Castiglione presente perchè «io e Vincenzo, al netto dei partiti e degli schieramenti politici, condividiamo idee comuni per la città».
Tra gli obiettivi: sviluppo del porto e dell’aeroporto, espansione del turismo, sburocratizzazione e aumento della vigilanza nella zone a maggior densità abitativa ed i punti di aggregazione più rilevanti della città. In lista per Serraiocco ci sono: Bruno Adinolfi - insegnante; Andrea Barattucci - impiegato; Mattia Belfiglio - dottore in economia; Alessandra Borrelli - commesso; Valeria Cappelluti - imprenditore; Marco Collini - imprenditore; Carlo Colucci - consulente aziendale; Bruno D’antonio - commercialista; Laisa Del Ciotto - commercialista; Dino Del Colombo - imprenditore; Francesco Di Donato - imprenditore; Luciano Febbo - impiegato; Cristiano Giallorenzo - agente commercio; Vittorio Locorriere - pensionato; Chiara Marchegiani - dipendente; Cristiano Marchetti - balneatore; Morena Marino - commerciante; Sandro Martino - sindacalista; Georgeta Mihailescu - commerciante; Maurizia Morelli - impiegata; Carlo Pace - finanziere; Carmen Padalino - balneatore; Antonio Romano - geometra/Resp. Protezione Civile Val Pescara; Salvatore Rosati - assicuratore; Catia Talanga - imprenditrice; Maria Trivellone Detta Tiziana - casalinga; Natallia Ulyanava Detta Natascia - odontoiatra; Maria Cristina Valeno - impiegata; Piero Valentini - pilota aereo GdF; Francesco Verrocchio - impiegato; Paolo Zaccardi - avvocato; Francesca Giampietro - commerciante.