SERIE B

Virtus Lanciano. Spazzate via polemiche e perplessità si guarda al Varese

Falcinelli: «concentrati per il finale di stagione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1731




LANCIANO. Dal primo all'ultimo in classifica, da agosto a maggio, ogni gara mette in palio 3 punti. Alle volte però, come sabato scorso per la Virtus Lanciano, il successo va ben oltre il mero più 3 da aggiungere alla graduatoria. Il 2-1 ottenuto in rimonta al Biondi con l'Empoli ha assunto significati preziosi dal punto di vista del morale e del proseguo del torneo. I rossoneri in un sol colpo hanno spazzato via polemiche e perplessità ed hanno riproposto la propria forte candidatura in chiave play-off. Le 4 sconfitte consecutive avevano un po' macchiato la stagione dell'undici di Marco Baroni, che nel momento di maggiore difficoltà da agosto non si è disunito ed ha saputo tirare fuori grinta, cuore e carattere. Caratteristiche tutte riconducibili allo spirito Virtus spesso e volentieri invocato dallo stesso Baroni, venuto meno nelle ultime settimane tra infortuni, episodi sfortunati ed un giustificabile calo psicofisico.
Occorre ora dare continuità di risultati per dare un senso al finale di stagione e non gettare alle ortiche quanto buono fatto da agosto, quando tutti i pronostici indicavano la formazione frentana come una delle più serie candidate alla retrocessione.
In un clima di grande concentrazione la squadra lunedì di Pasqua ha ripreso gli allenamenti in vista delle difficile trasferta di sabato a Varese. I lombardi, partiti con obiettivi di grandezza, sono pienamente invischiati nella lotta per non retrocedere ed in casa hanno fin'ora tenuto un ruolino di marcia altalenante con 7 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte.
Tutti a disposizione del mister, con Filippo De Col in costante miglioramento dopo l'operazione della scorsa settimana al setto nasale. Il giocatore sarà probabilmente in campo con una maschera protettiva. Oggi allenamento singolo al pomeriggio.
«Con l'Empoli è stato il gruppo ad aver vinto» – ha raccontato l'attaccante Diego Falcinelli, autore del gol del momentaneo pari sabato scorso con i toscani – «abbiamo preparato la gara in un clima difficile ed abbiamo dato prova di grande forza e compattezza. Abbiamo giocato con la giusta intensità e cattiveria».
«La vittoria di sabato ci ha fatto superare un momento molto difficile per noi» – chiude Falcinelli – «un momento di flessione ci può stare in 42 giornate, ma ora vogliamo prepararci al meglio per questo finale di stagione».
Andrea Sacchini