SERIE B

Virtus Lanciano. Squadra in salute. Casarini crede al colpaccio: «ad Avellino per vincere»

L'unico indisponibile è Turchi. In dubbio il solo Mammarella

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1704





LANCIANO. La Virtus Lanciano in un clima sereno ma di grande concentrazione prepara al Memmo la gara di sabato al Partenio di Avellino.
L'undici di Baroni è in grande salute e per il match di sabato ad Avellino mister Marco Baroni avrà solamente l'imbarazzo della scelta un po' in tutti i reparti. Unico indisponibile è Turchi, con la condizione atletica dei neo-acquisti Comi e Ragatzu in netto miglioramento di giorno in giorno. Il centravanti ex Reggina e Novara è già un punto fermo dell'attacco frentano mentre Ragatzu, che per stessa ammissione di Baroni non ha i 90 minuti nelle gambe, nelle ultime uscite è stato decisivo con la sua velocità e tecnica nel secondo tempo.
La principale forza della Virtus è l'abbondanza in tutti i reparti, che hanno consentito all'ex mister della Primavera di Juventus e Siena un turnover continuo e di qualità nella prima metà di campionato.
Non è tempo però di rilassarsi, con i rossoneri che saranno di scena sabato nel difficile campo dell'Avellino.
«Già all'andata hanno dimostrato di essere una squadra forte e solida» – ha raccontato in conferenza stampa il centrocampista frentano Federico Casarini – «sarà una partita difficilissima perché l'Avellino in casa sono una squadra fortissima. Ripartono bene, sono solidi e compatti. Bisogna avere la cattiveria giusta e cercare di far punti a tutti i costi. Un punto o 3 cambia poco anche se il Lanciano vuole sempre vincere. Sarà il campo a dire chi sarà la squadra più forte, noi dobbiamo solo farci trovare pronti».
L'esperienza di Casarini è fondamentale in questo Lanciano: «vengo da situazioni più importanti, ho giocato anche in Serie A quindi sento che posso dare qualcosa in più. Poi il mister fa le scelte in base agli allenamenti in settimana. Spero di essere importante, ma come gruppo siamo tutti importanti».
Ieri allenamento differenziato per il solo Mammarella. Ancora out Turchi. I biglietti del settore ospiti del Partenio di Avellino, infine, sono in vendita già da qualche giorno presso gli abituali punti distribuzione al prezzo unitario di 15,00 euro prevendita compresa.
Andrea Sacchini