LEGA PRO

Il Frosinone aggancia il Perugia in testa. L'Aquila sempre quarta in classifica

Gli abruzzesi hanno pareggiato 1-1 nell'anticipo di sabato con la Salernitana

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1412





L'AQUILA. Nella 22esima giornata di Lega Pro Prima Divisione Girone B non riesce l’impresa alla Paganese che, nel match del “Torre” contro il Frosinone, cade allo scadere (1-2 il finale) dopo esser andata in vantaggio con Lanteri nella prima frazione di gioco. Una vittoria pesante quella dei ciociari che, complice il pari del Perugia (0-0) contro il Prato, aggancia i grifoni in vetta al girone B di Prima Divisione. Continua la sua scalata anche il Lecce che espugna 2-1 il campo del Barletta, agganciando il terzo posto in classifica. Vola, pur senza scendere in campo, il Benevento che consolida il quarto posto in classifica grazie al 3-0 a tavolino contro la Nocerina (esclusa dal campionato). Alla Salernitana, invece, non basta il pari (1-1 conquistato nell’anticipo di sabato contro L’Aquila) per blindare la zona playoff. La vittoria del Gubbio a Viareggio (2-0), infatti, esclude dalla zona spareggi i granata, attualmente decimi in classifica. A Pontedera e Pisa, invece, basta il pari (2-2) per restare nella zona degli spareggi promozione. Resta, invariata, invece, la situazione nelle retrovie con l’Ascoli che esce sconfitto 0-1 contro il Grosseto.
In classifica L'Aquila sale a 36 punti sempre al quarto posto, con otto punti di vantaggio sull'uscita dalla zona play-off promozione in Serie B.

L'AQUILA-SALERNITANA 1-1 (giocata sabato)
L’AQUILA (4-3-3): Testa 5; Scrugli 6.5, Zaffagnini 6, Pomante 6.5, Dallamano 6.5; Agnello 5.5 (1’st Gallozzi 5.5), Corapi 6.5, Del Pinto 6; Pià 5.5 (36’st Libertazzi 5), De Sousa 5.5, Frediani 5.5 (23’st Maltese 6). A disp.: Addario, Ingrosso, Ciciretti, Vettraino, Libertazzi. All.: G. Pagliari 6.
SALERNITANA (4-2-3-1): Gori 5.5, Scalise 5.5, Bianchi 6.5, Sembroni 6, Pasqualini 5.5 (39’st Mounard s.v); Pestrin 6, Montervino 6; Foggia 6, Mancini 5 (14’st Ampuero 5.5), Gustavo 6 (14’st Fofana 6); Mendicino 6. A disp.: Berardi, Luciani, Piva, Volpe. All.: Gregucci 6.
ARBITRO: Fiore di Barletta 6.
RETI: 7’st Pomante (AQ), 42’st Bianchi (S).
NOTE. Ammoniti: Montervino (S), Bianchi (S), Pestrin (S), Pasqualini (S), Testa (AQ), Libertazzi (AQ), Maltese (AQ). Recupero: 0’pt, 8’st. Angoli: 4-3.
Fonte: resport.it