Lega Pro. Il Teramo fa festa 3-0 con il Gavorrano: è la nuova capolista

Di Paolantonio, Speranza e Cenciarelli danno il via alla festa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1860





TERAMO. Con una prestazione tutto cuore e sostanza il Teramo strapazza 3-0 il derelitto Gavorrano e torna al successo dopo 3 turni di astinenza. Per i padroni di casa gara già in discesa nel primo tempo, grazie alle marcature di Di Paolantonio e Speranza rispettivamente al nono e 39esimo. Nella ripresa al minuto 37 il sigillo finale meritato di Cenciarelli.
Verdetto del campo giusto per i valori tecnici espressi in campo, con gli abruzzesi superiori tatticamente e qualitativamente agli avversari. Gavorrano sempre più ultimo e mai in partita, con i biancorossi che hanno avuto vita facile dopo una partenza sprint caratterizzata da due reti.
Pronti via infatti e subito il Teramo va in vantaggio. Al nono Di Paolantonio dai 20 metri controlla un pallone ed a giro fa secco sul palo più lontano l'incolpevole Forte, siglando il primo gol della storia nel nuovo stadio di Piano d'Accio intitolato a Gaetano Bonolis. Qualche minuto dopo altra conclusione dal limite di Di Paolantonio e palo pieno con ribattuta in rete di Casolla in posizione di off-side.
Il Teramo costruisce con Dimas e Casolla una serie interminabile di palle gol ma il raddoppio è soltanto rimandato al minuto 39. Calcio di punizione di Dimas nel mezzo per lo stacco aereo indisturbato di Speranza che insacca.
Prima del riposo strepitoso Forte nel dire di no ad una conclusione ravvicinata del migliore in campo: Casolla.
Ripresa a ritmi molto bassi con gli abruzzesi a controllare agevolmente la gara ed il Gavorrano incapace di rendersi pericoloso. Al 37esimo tris definitivo di Cenciarelli in contropiede dopo un palo sfortunato di Sassano.
Con questa vittoria il Teramo torna al successo e soprattutto in testa alla classifica in compagnia della Casertana con 41 punti, con ben 12 lunghezze di vantaggio sulla zona play-out. Domenica trasferta decisiva in casa dell'Ischia che occupa il nono posto. Una vittoria vorrebbe dire Serie C unica quasi ipotecata.

TABELLINO
TERAMO (4-2-3-1): Serraiocco; Scipioni, Caidi, Speranza, Gregorio; Arcuri, Cenciarelli; Petrella (26'st Sassano), Casolla (19'st Bucchi), Di Paolantonio; Dimas (34'st Fiore). A disposizione: Narduzzo, Giannetti, Montecchia, Gaeta. Allenatore: Vivarini.
GAVORRANO (5-3-2): Forte; Lucarelli, Mazzanti, Miano, Cenerini (1'st Guitto), Esposito; Bianchi, Caciagli, Santini; Tempesti (37'st Nocciolini), Bianconi (1'st Zizzari). A disposizione: Scarfagna, Chiarini, Francesca Gherra, Meacci. Allenatore: Masi.
ARBITRO: Baldicchi della sezione di Città di Castello.
NOTE: Ammoniti: Mazzanti, Caidi, Gregorio. Presenti sugli spalti circa mille spettatori.
Andrea Sacchini