CALCIO

2°Div/B. Il Chieti delude e non va oltre l'1-1 all'Angelini con la Casertana

Vantaggio ospite e reazione dei teatini che poi si perdono nella ripresa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1742





CHIETI. Il Chieti da continuità di risultati ma non riesce a bissare il successo ottenuto domenica scorsa a Martina Franca e va a sbattere 1-1 all'Angelini con la Casertana. I gol tutti nel primo tempo. Vantaggio dei campani al 18esimo con Conti e pareggio al minuto 36 con Gaeta.
Dopo un primo tempo gradevole nel quale i teatini hanno reagito alla grande all'iniziale 1-0 della Casertana, la ripresa ha offerto uno spettacolo piuttosto povera con la gara bloccata sull'X senza nessuna soluzione di continuità. Poche occasioni da gol create e delusione soprattutto per il Chieti, che in classifica torna ad essere risucchiato nella zona play-out.
Avvio di gara subito molto aggressivo della Casertana. Al primo giro di orologio conclusione terrificante di Baclet e palla sulla traversa. Risposta teatina al quinto con un tentativo di Gaeta che appena dentro l'area di rigore conclude alto.
Al decimo attento Robertiello nel negare la gioia del gol ancora all'attivissimo Baclet. Tre minuti dopo da fuori ci prova senza fortuna Cruciani, con sfera che termina non di molto sul fondo.
Al 18esimo il vantaggio meritato della Casertana. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Conti di testa insacca libero da marcature.
Pronta reazione del Chieti che prima con Gaeta e poi con Berardino sfiora il bersaglio grosso. L'aggressività dei teatini sfocia nel pari giusto al minuto 36. Guidone trova il corridoio giusto per l'inserimento senza palla di Gaeta che a tu per tu con Fumagalli non sbaglia.
Le tante occasioni da gol create nei primi 45 di gioco si esauriscono qui, con entrambe le squadre paghe dell'1-1 fino al riposo.
Nella ripresa al quarto d'ora iniziativa interessante di Berardino che però da buona posizione non sorprende Fumagalli. Nell'ultima mezz'ora si assiste ad un possesso di palla sterile delle 2 squadre, assolutamente incapaci di rendersi pericolose. Tanti palloni buttati nel mezzo senza che nessuno abbia la determinazione e la forza del guizzo vincente.
Con questo pareggio il Chieti è salito a 21 punti in piena zona play-out. Domenica prossima ultima del girone d'andata sul campo del Foggia.

TABELLINO
CHIETI (4-2-3-1): Robertiello; Bagaglini (1'st Dascoli), Di Filippo, De Giorgi, Turi; Della Penna, Borgese; Mangiacasale (11'st Cinque), Gaeta (28'st Guitto), Berardino; Guidone. A disposizione: Gallinetta, Di Properzio, Rossi, De Stefano. Allenatore: Di Meo.
CASERTANA (4-3-3): Fumagalli; D'Alterio, Rinaldi, Conti, Pezzella; Correa, Cruciani, Marano (31'st Cucciniello); Agodirin (35'st Bruno), Baclet (18'st Caturano), Bacio Terracino. A disposizione: Vigliotti, Idda, Antonazzo, Favetta. Allenatore: Ugolotti.
ARBITRO: Aversano della sezione di Treviso. Presenti sugli spalti circa 700 spettatori.
Andrea Sacchini