SERIE B

Virtus Lanciano. Oggi col Palermo ma sono tante le assenze. Baroni: «daremo battaglia»

Non convocati Thiam, Piccolo e Mammarella. Spazio ad Aquilanti?

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1763




LANCIANO. Per la Virtus Lanciano è tempo di grandi sfide nei sette giorni che verranno. Palermo e Pescara diranno molto sulle ambizioni di alta classifica dell'undici di Baroni, che in settimana ha nuovamente precisato che il primo obbiettivo dei rossoneri resta la salvezza. Per la prima volta in stagione i frentani vengono da una striscia di risultati tutt'altro che esaltanti, nonostante prestazioni mai completamente negative. Baroni inoltre, cosa ancora più negativa, da almeno un paio di settimane è costretto ad affrontare la prima emergenza infortuni dell'anno, con Piccolo e Thiam che non sono stati convocati per il match con i rosanero. Out per squalifica anche capitan Mammarella, che dovrebbe essere rimpiazzato da Aquilanti.
«La squadra sta bene e sappiamo benissimo le difficoltà della gara» – ha raccontato alla vigilia della gara il tecnico della Virtus Lanciano, Marco Baroni – «siamo pronti a dare battaglia al Palermo ed a creare difficoltà ad una squadra fortissima e ricca di qualità e potenzialità. Vogliamo misurarci contro una squadra così forte».
Dopo il Palermo, al Biondi domenica prossima arriverà il Pescara: «ora abbiamo due gare molto difficili e per noi deve essere motivo di orgoglio. Bisogna triplicare le nostre energie. C'è da migliorare il nostro ottimo inizio di campionato e fare punti, che resta la cosa principale».
Mancheranno tantissimi elementi importanti nell'economia di gioco di questa squadra: «non sono abituato a parlare degli assenti. Confido nei ragazzi che hanno voglia di far bene e di riscattarsi dopo la sconfitta di Trapani. Chi verrà scelto avrà tutte le intenzioni di non far rimpiangere gli assenti. È chiaro che Mammarella ci mancherà per qualità e carisma».
Baroni per il match di oggi pomeriggio al Biondi ha convocato i portieri Sepe ed Aridità; i difensori Amenta, Aquilanti, De Col, Ferrario, Nicolao e Troest; i centrocampisti Buchel, Casarini, Di Cecco, Germano, Minotti, Paghera, Vastola e Verna; gli attaccanti Falcinelli, Fofana, Gatto, Plasmati e Turchi.
Il Palermo di Giuseppe Iachini ha svolto l'allenamento di rifinitura in Abruzzo. Convocati i portieri Braccalenti, Fulignati ed Ujkani; i difensori Andelkovic, Daprelà, Milanovic, Morganella, Munoz, Pisano e Terzi; i centrocampisti Bacinovic, Barreto, Bolzoni, Di Gennaro, Lores, Ngoyi, Troianiello e Verre; gli attaccanti Belotti, Hernandez e Lafferty.
La gara verrà diretta da Riccardo Pinzani della sezione di Empoli. Guardalinee Avellano e Di Meo. Fischio d'inizio oggi alle ore 15,00 allo stadio Biondi di Lanciano.

Andrea Sacchini