SERIE B

Pescara Calcio. Rizzo punta il Carpi con più di un pensiero a Zucchini: «vincere per lui»

Nuovo stop per Viviani. Out più di 10 giorni per noie al ginocchio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1864





PESCARA. Con il cuore ancora rivolto a Vicenzo Zucchini, il Pescara continua la preparazione in vista del match di sabato pomeriggio all'Adriatico contro il Carpi. Come più volte ripetuto in questa settimana difficilissima per i biancazzurri sotto il profilo emotivo, la squadra ha promesso il maggior sforzo possibile per battere gli emiliani ed onorare al meglio l'ex capitano e team manager del Pescara.
Certamente gli stimoli non mancheranno, come ha sottolineato ieri in conferenza stampa il centrocampista degli adriatici Giuseppe Rizzo: «la morte del nostro Team Manager è stata un dolore molto grande per noi. Speriamo sabato di poter vincere per potergli dedicare la vittoria. Sarebbe molto importante».
«È un campionato molto equilibrato» – prosegue Rizzo – «ed il Pescara è lì per lottare alla pari con tutte, soprattutto ora che veniamo da diversi risultati utili consecutivi. Pensiamo partita per partita, poi faremo i conti. Siamo concentrati e dobbiamo continuare a giocare ed allenarci come stiamo facendo ora, con grande impegno e volontà».
«Il nostro prossimo avversario è il Carpi» – chiude Rizzo – «sicuramente una buona squadra che verrà all'Adriatico per giocarsi la partita. Anche noi davanti ai nostri tifosi vogliamo fare bene ed abbiamo tutte le qualità per farlo».
Il Pescara scenderà in campo con il lutto al braccio.
Cattive notizie nel frattempo giungono dall'infermeria con il nuovo stop per Federico Viviani. Il forte centrocampista dell'Under 21, che era già stato fermo diverse settimane ad inizio stagioni per guai fisici, resterà lontano dai campi per dieci giorni prima di essere nuovamente valutato dallo staff medico per una lesione di I/II grado al collaterale del ginocchio. Nell'allenamento di ieri fermo anche Cosic per una vescica al piede mentre Nielsen continua le terapie. In gruppo anche se non ancora pienamente recuperati Sforzini e Piscitella. Domani allenamento di rifinitura a porte chiuse e consueta conferenza stampa pre-gara del tecnico Pasquale Marino.
Andrea Sacchini