CALCIO

Serie D. Sulmona Calcio nel caos. Giocatori e tecnici: “via subito alla riapertura del mercato”

In piena lotta per la Lega Pro i dipendenti lamentano l'indifferenza della società

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5574






SULMONA. Ha dell'incredibile quello che sta succedendo a Sulmona, club al momento secondo in classifica in Serie D e capace di battagliare alla pari con piazze dal grandissimo passato come Ancona, Giulianova e Maceratese solo per citarne alcune. Con la promozione in Lega Pro tutt'altro che impossibile, i rapporti tra calciatori e dirigenti sono ai minimi storici. Nelle ultime ore la squadra ha infatti annunciato, con un comunicato firmato da tutti i giocatori della rosa e diramato tramite il sito ufficiale del club, la decisione di lasciare Sulmona alla riapertura del calciomercato fissata per i primi giorni di dicembre.
I calciatori dunque che stanno facendo grande il Sulmona, dopo un campionato di Eccellenza abruzzese stravinto l'anno scorso con diverse giornate di anticipo, hanno confermato che a brevissimo cercheranno una nuova sistemazione. Questo per la mancata attenzione del presidente Maurizio Scelli, stando alle parole del comunicato, ai problemi che al momento attraversa il Sulmona. Tra situazioni poco chiare a livello economico alla quasi totale indifferenza della proprietà nel reperire un campo per gli allenamenti dopo le intense precipitazioni nevose degli ultimi giorni.
La squadra aveva formalmente richiesto di poter svolgere le sedute di allenamento in un contesto adatto, date le condizioni meteorologiche avverse, e che si rendeva necessario stanziare una piccola somma di denaro utile, per permettere alla squadra di andare in ritiro anticipato per la preparazione della prossima gara casalinga.
Dato il totale silenzio da parte del proprietario e presidente, tutti gli uomini del Sulmona Calcio hanno reso noto che la prossima gara verrà giocata con lo stesso spirito nonostante la mancanza pressoché assoluta di preparazione, ma che la stessa gara sarà l'ultima dell'attuale rosa davanti al proprio pubblico. Il comunicato è stato firmato anche dall'attuale Ds e dallo staff tecnico al completo.


Andrea Sacchini