CALCIO

Lega Pro. Pagliari crede nella sua L'Aquila: «siamo in alto in classifica non per caso»

Domenica col Benevento allo stadio mille ragazzi delle scuole medie

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1385




L'AQUILA. La sconfitta di Perugia, scaturita al termine di 90 minuti combattutissimi con L'Aquila ridotta ingiustamente in inferiorità numerica per oltre 70 minuti, non ha minimamente scalfito convinzioni e morale dell'undici di Pagliari, pronto domenica ad una nuova sfida. Al Fattori arriverà il forte Benevento, stanziale a metà classifica a meno 6 punti dai rossoblù. Per l'occasione il club aquilani con l'obbiettivo di riempire gli spalti del Fattori ha promosso alcune interessanti iniziative per favorire il maggior afflusso possibile di spettatori. Sono stati infatti riservati 1.000 tagliandi gratuiti per i ragazzi delle scuole medie del comprensorio aquilano, che potranno ritirare presso lo stadio il proprio tagliando di ingresso gratuito nell'impianto se accompagnati da un genitore pagante.
«A Perugia ci siamo trovati in difficoltà dopo i primi 20 minuti» – ha raccontato il tecnico de L'Aquila, Giovanni Pagliari – «poi l'episodio del rigore ed espulsione del nostro giocatore ci ha ulteriormente penalizzati. Siamo stati bravi però a non disunirci ed a reagire soprattutto nel secondo tempo trovando l'1-1. Peccato per il finale, ho sperato fino alla fine di vincere perché ho visto il Perugia in grande difficoltà».
Nessuno però in testa alla classifica ha approfittato del ko de L'Aquila e la lotta per la Serie B resta aperta ad un gran numero di squadre: «noi siamo in alto in classifica non per caso. C'è un gruppo di giocatori straordinario che sta lavorando benissimo e che non molla mai. Sono fiducioso per il futuro ed è giusto che L'Aquila abbia delle ambizioni importanti. Abbiamo tutte le carte in regola per restare nelle prime posizioni».
Intanto come previsto è stato squalificato per un turno l'aquilano Zaffagnini. Out per lo stesso motivo anche il giocatore del Benevento Signorini. L'Aquila-Benevento verrà diretta da Niccolò Baroni della sezione di Firenze. Gurdalinee Villa e Colì. Fischio d'inizio domenica alle ore 14,30 allo stadio Fattori di L'Aquila.
Andrea Sacchini