2°Div/B. Finisce il momento magico del Chieti. All'Angelini il Tuttocuoio passa 1-0

Neroverdi sfortunati ma troppo imprecisi sotto porta. Sbagliato un rigore per parte

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1022





CHIETI. Domenica pomeriggio di novembre amara per il Chieti che all'Angelini cede 1-0 contro il modesto Tuttocuoio. Match winner Matteini al sesto minuto del secondo tempo.
Prova generosa ma sfortunata dei teatini, che ai punti avrebbero meritato molto più del pareggio se non fosse stato per la disattenzione difensiva in occasione del gol vittoria dei toscani e soprattutto per la scarsa precisione dimostrata sotto porta nelle tante occasioni create.
Grande rammarico per il Chieti che veniva da una buona serie di risultati e dall'importante successo di sette giorni fa a Sorrento che aveva rilanciato l'undici di Di Meo in posizioni più tranquille di classifica. Il ko, assolutamente inatteso alla vigilia, proietta ora i neroverdi in piena zona play-out.
Avvio di gara caratterizzato da conclusioni dalla media-lunga distanza. Al secondo ci prova Guidone con pallone alto. Al 12esimo è il turno del Tuttocuoio con Ferretti che calcia sul fondo. Al 17esimo ancora l'attaccante dei toscani non inquadra lo specchio della porta.
Prima iniziativa interessante al 25esimo con una gran botta di Guidone che costringe l'estremo difensore ospite Bacci a rifugiarsi in corner.
A cavallo della mezz'ora tripla solare chance per il vantaggio dei teatini. Prima Berardino spara da ottima posizione addosso al portiere, poi sulla seconda battuta Gaeta viene contrato da un difensore toscano ed infine Di Filippo a colpo sicuro trova un altro difensore del Tuttocuoio a liberare l'area.
Poi al 31esimo cross col contagiri di Gaeta per la testa di Guidone che non inquadra di un nulla il sette.
Al 40esimo rigore per il Tuttocuoio. Sugli sviluppi di un corner incornata di Falivena e fallo su Matteini. Dal dischetto però lo stesso attaccante toscano si fa parare il tiro da uno strepitoso Robertiello.
Nella ripresa pronti, via e subito gli ospiti passano a sorpresa in vantaggio. Corner di Salzano e colpo di testa vincente nel mucchio di Matteini.
Reazione dei neroverdi al nono con Berardino, che dal limite impegna severamente Bacci. Al 16esimo ancora in centrocampista neroverde sfiora il palo con un tiro dalla lunga distanza.
Al 27esimo l'episodio che poteva cambiare il pomeriggio del Chieti. Per fallo di mani di Carroccio il secondo rigore di giornata è questa volta per gli abruzzesi. Dal dischetto però Guidone spara malamente alto sulla traversa.
Neroverdi sfortunati anche al 40esimo, quando il colpo di testa di Cinque si stampa sulla traversa. Forcing finale dei padroni di casa che però non porta a clamorose occasioni per l'1-1.
Con questa sconfitta Chieti fermo a 13 punti in classifica. Sabato prossimo alle ore 14,30 trasferta sull'ostico campo del Cosenza.

TABELLINO
CHIETI (4-2-3-1): Robertiello; De Giorgi, Terrenzio, Di Filippo, Daleno; Guitto, Della Penna; Rossi (7'st Cinque), Gaeta (7'st Mangiacasale), Berardino (12'st La Selva); Guidone. A disposizione: Gallinetta, Dascoli, Di Properzio, Turi. Allenatore: Di Meo.
TUTTOCUOIO (3-5-2): Bacci; Colombini, Falivena, Balde; Arvia, Giannattasio (37'st F. Colombini), Rosati (15'st Cherillo), Carroccio, Salzano; Matteini (14'st Di Giuseppe), Ferretti. A disposizione: Morandi, Cardarelli, Cacelli, Pane. Allenatore: Alvini.
ARBITRO: Formato della sezione di Benevento. Presenti sugli spalti circa 700 spettatori.
Andrea Sacchini