MONDO

ANCHE AL JAZEERA PARLA DELLA TERRA DEI FUOCHI

«Discarica tossica a Napoli può essere causa di tumori»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5600





NAPOLI. Anche Al Jazeera, il più grande network televisivo del Medio Oriente, parla della Terra dei Fuochi.
Nelle ultime ore, infatti, il canale inglese della all news ha trasmesso una inchiesta sui rifiuti nel Napoletano.
Già nei giorni scorsi si era diffusa la notizia di una troupe televisiva di Al Jazeera nel triangolo della morte. Due corrispondenti italiani della sede londinese sono stati infatti accompagnati da Lucia De Cicco, presidente dell’associazione ambientalista “Eco Fascia Costiera”, in un tour degli orrori fra le discariche dell’hinterland giuglianese. Il canale televisivo ha raccolto anche le testimonianze dei residenti della zona e da quanti in questi anni devono subire una duplice emergenza: quella dei rifiuti e quella dei tumori.
«L'Italia», si spiega nel servizio, «sta studiando se i rifiuti tossici scaricati dalla mafia siano causa dell’incremento dei casi di cancro nei pressi di Napoli. E la recente pubblicazione dei racconti del boss Schiavone potrebbe far luce anche sulle responsabilità delle istituzioni».