IN TV

CROZZA-CANCELLIERI: «IO SONO UMANA, IL MIO CUORE PESA ALMENO 30 CHILI»

L’imitazione del ministro della Giustizia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5698


TELEVISIONE. Si è presentato vestito da ministra Cancellieri ieri a Ballarò il comico Maurizio Crozza.
«Sì, lo so. Forse ho sbagliato a far prevalere la parte umana su quella ministeriale. E comunque io sono umana con tutti. Non ci credete? Provate a chiamarmi da casa». E qui squilla il telefono: dall’altro capo del filo uno che ha sbagliato numero ma la ‘ministra’ gli esprime ugualmente la solidarietà umana.
Viene poi stuzzicato Gasparri (Pdl), presente in studio. Crozza gli fa che il caso che ha coinvolto il Guardasigilli non ha nulla in comune con la telefonata di Berlusconi alla questura di Milano per far rilasciare Ruby perché la famiglia Ligresti «non ha mica chiesto di liberare la nipote di Lawrence d’Arabia».
Poi continua con i guai del Pdl e le primarie democratiche per «definire il secondo e il terzo».
Secondo Crozza Alfano e Silvio «hanno trovato un accordo: primarie sì, ma con solo Silvio: le 4 mozioni sono ‘Avanti con Silvio’, ‘Avanti con il papà di Marina’, ‘Avanti con il nonno dei figli di Barbara’, ‘Avanti con il fratello di Paolo’”.