SERIE B

Virtus Lanciano. Baroni frena gli entusiasmi con difficoltà: «penso solo alla salvezza»

I rossoneri imbattuti e primi in classifica: serie A davvero impossibile?

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2781




LANCIANO. «Penso ancora e soltanto alla salvezza». Queste sono state le parole a fine gara del tecnico Marco Baroni, che non molla neanche di un centimetro l'obiettivo prefissato ad inizio stagione. Frasi però a questo punto che suonano di circostanza visto l'ennesima prova da grande della Virtus Lanciano, capace sabato di espugnare con autorità 2-1 il campo del Crotone. Dalla Calabria i frentani sono tornati a casa consci della propria forza, con l'ambiente rossonero che ha buone ragioni per sognare in grande. La Serie A diretta forse appare troppo nonostante le incredibili prestazioni dell'ultimo periodo, ma i play-off (quest'anno allargati a 8 squadre, ndr) sembrano ampiamente alla portata di Mammarella e compagni.
«La classifica ora come ora deve interessarci poco» – ha commentato l'allenatore della Virtus, Marco Baroni – «penso soltanto a lavorare tutti i giorni con i giocatori col massimo impegno e determinazione. Non do giudizi sulla squadra e sul momento anche perché devono essere i critici a farlo. Per noi è fondamentale continuare a lavorare in questo modo perché nel dna di questa squadra c'è la cultura del lavoro, della fatica e del sacrificio. Solo con queste componenti possiamo centrare la salvezza quanto prima».
La buona prestazione con la Ternana una settimana fa aveva caricato di ulteriore pressione la squadra, che a Crotone ha risposto alla grande: «temevo la partita col Crotone perché loro sono una squadra forte che ha le stesse nostre caratteristiche ed entusiasmo. Siamo stati equilibrati per tutta la gara ed abbiamo concesso pochissimo al nostro avversario tranne che negli ultimi minuti».
«Nel complesso abbiamo meritato la vittoria» – chiude Baroni – «anche perché il loro portiere ha fatto parate importanti ed il Lanciano più volte è andato vicino a segnare altre reti oltre alle 2 fatte. Tutto il lavoro della settimana si è tradotto in una partita preparata benissimo. Sono soddisfatto, ora massima attenzione alla ripresa degli allenamenti ed alla gara di sabato col Padova».
I rossoneri riprenderanno infatti gli allenamenti domani in vista del match di sabato al Biondi contro il Padova. Facile ipotizzare