SERIE B

Pescara Calcio. Col Latina non si può sbagliare. Ragusa: «è ora di tornare a vincere»

Fuori causa Pelizzoli, Capuano, Nielsen e Sforzini

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1697





PESCARA. A porte chiuse il Pescara prosegue gli allenamenti in vista della gara di domani allo stadio Adriatico contro il Latina. Il match, vero e proprio scontro diretto per la salvezza stando quantomeno ai freddi numeri della classifica, rappresenterà un banco di prova molto importante per testare il 3-4-3 che ha fatto bene a Palermo. Con i nerazzurri inoltre le assenze pesanti di Pelizzoli, Capuano e Nielsen costringeranno il tecnico a riproporre più per necessità che per scelta lo stesso modulo di Palermo.
Recuperato Viviani, tornerà dal primo minuto anche Antonino Ragusa, che ieri ha parlato al sito ufficiale del Pescara dell'attuale momento poco felice della squadra: «la gara col Latina non è lo spartiacque della nostra stagione ma dobbiamo assolutamente fare risultato pieno perché veniamo da troppe partite senza vincere. Le prestazioni ci sono sempre state, dobbiamo continuare a giocare così perché prima o poi i risultati arriveranno. Siamo consapevoli dei nostri mezzi anche perché stiamo facendo bene, anche se i risultati non sono dalla nostra parte. Dobbiamo solo essere più concreti sotto porta».
«A Palermo siamo stati sfortunati» – prosegue Ragusa – «meritavamo la vittoria e loro hanno fatto poco o niente per vincere. Peccato non essere stati più concreti e determinati dalle parti di Sorrentino».

Per quanto riguarda il nuovo modulo cambia poco o nulla per Ragusa, elemento quasi imprescindibile nei 3 davanti: «è un modulo che ho già provato più volte ed il mio ruolo è quello di attaccante esterno. È un modulo che combacia alla perfezione con le mie caratteristiche tecniche».
Sul Latina: «è una squadra neopromossa costruita però per ottenere una salvezza tranquilla. Hanno un ottimo allenatore con il quale ho lavorato per 2 anni. Ci metteranno in difficoltà perché giocheranno di rimessa. Sarà difficile per noi ma non dobbiamo farci prendere dall'ansia del risultato. Chiaro però che dobbiamo tornare a fare questi 3 punti che ci mancano da troppo tempo».
Sempre out ovviamente Sforzini, che nei giorni scorsi si è recato in Germania per controllare il suo infortunio al piede che oramai lo tiene lontano dai campi da gioco da questa estate. Stamattina allenamento di rifinitura a porte chiuse ed a seguire conferenza stampa di mister Pasquale Marino. Pescara-Latina verrà arbitrata da Leonardo Baracani della sezione di Firenze.
Andrea Sacchini