SERIE B

Virtus Lanciano. Con la Ternana è un altro esame da grande. Baroni: «piedi per terra»

De Col dovrebbe recuperare e giocare titolare

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2450



LANCIANO. Vietato rilassarsi e protrarre il più a lungo possibile il momento magico, fermo restando che l'obiettivo resta la salvezza. Questi i capisaldi del pensiero del tecnico della Virtus Lanciano, Marco Baroni, che ieri ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani al Biondi contro la Ternana. In città l'entusiasmo è alle stelle ed è molto facile prevedere il tutto esaurito o quasi per il piccolo impianto della città frentana. D'altronde il primo posto in classifica ed una difesa di granito inducono all'ottimismo ed invitano i tifosi a sognare traguardi fino a qualche settimana fa impossibili.
«Noi vorremmo conquistare un'altra vittoria sul campo» – ha dichiarato Baroni alla vigilia del match – «ma la Ternana è una squadra tosta che ha una classifica brutta ma non veritiera. Non ci sono squadre facili e noi abbiamo preparato bene questa partita. Ci saranno da gestire tante situazioni e la Ternana verrà qui per vincere e per riscattare l'ultimo periodo».
Il Lanciano invece è ancora imbattuto in campionato: «cercheremo di mantenere la nostra imbattibilità ed ho già detto ai ragazzi che devono approfittare di questo momento, cercando una prestazione importante. Solo dando il massimo si ha la possibilità di guadagnare punti e ricevere applausi».
«La classifica ci vede primi in classifica» – continua Baroni – «e non possiamo certo tirarci fuori da questa situazione. Si parla di questo Lanciano ed a noi fa piacere ma noi dobbiamo rimanere legati a quello che è il nostro obiettivo: la salvezza. Non bisogna mai porsi dei limiti ma bisogna sempre guardare prima al piccolo. Lo spirito umile è fondamentale e deve sempre far parte del nostro dna di squadra. Ci sono un'infinità di gare ancora da giocare. Per i tifosi sognare va bene, ma noi dobbiamo restare con i piedi per terra».
Fuori causa Thiam ed Aquilanti per squalifica. Recuperato De Col che con ogni probabilità entrerà nella lista convocati. Virtus Lanciano-Ternana verrà diretta da Emilio Ostinelli della sezione di Como. Guardalinee Tegoni e Zappatore. Fischio d'inizio domenica alle ore 15,00 allo stadio Biondi di Lanciano.
Andrea Sacchini