Lega Pro. Teramo: grana Campitelli-D'Aprile. L'Aquila: tutto pronto per il Grosseto

Campitelli contro la stampa locale per la gestione del divorzio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2789

TERAMO. Si è svolta ieri nel tardo pomeriggio la conferenza stampa convocata dal patron del Teramo Luciano Campitelli per spiegare nuovi assetti a livello societario.
Nessun colpo di teatro importante ma la conferma delle indiscrezioni circolate negli ultimi giorni in città. È ufficiale il divorzio tra il Teramo calcio e l'oramai ex Direttore Generale Massimo D'Aprile. 

Toni in certi frangenti anche accesi, con il presidente del sodalizio biancorosso che si è schierato contro parte della stampa locale: «la separazione è stata consensuale. Massimo ha chiesto di essere liberato e come si fa da buoni amici ho accettato la sua richiesta. Non mi sono andate giù però alcune cose che ho letto sui giornali. Non ci sono stati dissapori tra di noi, è stato soltanto la fine di un percorso professionale lungo 5 anni».
In casa L'Aquila invece l'attenzione è tutta rivolta al match di domani con il Grosseto. L'undici di Pagliari non può più nascondersi ed ha tutte le carte in regola per poter centrare uno storico piazzamento nei play-off promozione per la Serie B. Il tecnico dei rossoblù dovrebbe dare fiducia allo stesso undici che domenica ha espugnato con merito Salerno: 4-3-3 con il compito di pungere affidato al tridente Ciciretti-De Sousa-Frediani. In cabina di regia spazio a Carcione mentre l'unico dubbio riguarda l'out destro di difesa tra Gizzi e Scrugli, con il secondo in leggero vantaggio.
L'Aquila-Grosseto verrà diretta da Daniele Rasia della sezione di Bassano del Grappa. Guardalinee Olivieri e Margani. Calcio d'inizio alle ore 15,00 allo stadio Fattori di L'Aquila. Prevista una buonissima affluenza di pubblico. 


Andrea Sacchini